Il paese
È il paese più "lungo" al mondo, coprendo una distanza da Nord a Sud (senza la parte antartica) di circa 4.300 km, mentre la distanza media da Est a Ovest è solamente di 180 km.
 
Personaggi
Luis Sepúlveda è uno scrittore molto amato anche in Italia. Tra i suoi libri spicca Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare, uno dei più letti degli ultimi anni
 
Cucina
Diffuso nelle zone più calde, il mote con huesillo è un’ottima bibita, dolce e dissetante. Il succo è ottenuto dalla cottura delle pesche, con aggiunta di zucchero, qualche pezzo di pesca e uno strato di grano bollito
 
Lo sapevi che...
La mano che sbuca dal Deserto di Atacama è diventata in pochi decenni (è del 1992) una meta fissa di tutti coloro che visitano la zona, uno dei luoghi più aridi del mondo

Cile

Una lunga striscia che percorre metà America latina, mai abbandonata dalla Cordigliera delle Ande, dal Deserto di Atacama nel nord fino alla Terra del Fuego nell’estremo sud. Un Paese in rapida crescita economica, con la migliore speranza di vita del Sud America.

Lingua

Spagnolo

 

Popolazione

16.5 milioni

 

Fuso orario

da -4 a -6 ore

 
Isabel Allende, nota scrittrice cilena, presenta così il suo popolo: “Chi sono i cileni? Mi risulta difficile descriverli a parole, ma mi basta un’occhiata per riconoscere un compatriota a cinquanta metri di distanza.[…] Malgrado nel nostro lungo e sottile Paese ci separino migliaia di chilometri, la somiglianza tra noi è forte. L’unica eccezione è rappresentata dalla classe alta, che discende quasi completamente dagli europei, e dagli indigeni”.I PROGRAMMINata nel lontano 1958, AFS Cile offre agli studenti stranieri programmi scolastici annuali e semestrali, entrambi contraddistinti dall’ospitalità in una famiglia cilena e dalla frequenza di un colegio (o liceo). Ogni istituto scolastico ha la propria uniforme che deve essere indossata durante tutto l’anno e il cui costo è a carico dei partecipanti. All’arrivo, gli studenti AFS vengono inseriti a scuola nel secondo semestre dell’anno scolastico, per poi proseguire (nel caso del programma annuale) nel primo semestre dell’anno successivo. Le scuole consigliano fortemente una conoscenza di base della lingua spagnola.
Programma Nati dal Al Partenza Ritorno
Annuale 01/08/2001 31/07/2003 a fine luglio 2018 a luglio 2019
Semestrale 01/08/2001 31/07/2003 a fine luglio 2018 a gennaio 2019
UN ANNO O SEI MESI CON AFS CILESantiago de Chile, un’introduzione alla lingua e alla cultura cilena ai piedi della cordigliera delle Ande: è ciò che aspetta gli studenti all’arrivo nel Paese ospitante, accolti dallo staff e dai volontari di AFS Cile. Verranno date utili informazioni sulla vita, la scuola, la lingua e la società cilene prima di prendere l’autobus, il treno o l’aereo per incontrare le famiglie ospitanti. I successivi incontri sono invece organizzati a livello locale o regionale: a circa metà del programma è previsto un altro appuntamento di valutazione e un altro poco prima del rientro a casa. Oltre a questi importanti momenti, AFS Cile può organizzare durante l’anno o il semestre gite opzionali i cui costi sono a carico dei partecipanti.FREQUENTARE UN “COLEGIO (O LICEO) CHILENO”Che si tratti di scuola pubblica, privata o sovvenzionata (privata con sovvenzione statale), i colegios (scuole specializzate paragonabili ai nostri professionali) e i liceos offrono un buon livello di preparazione. In ogni caso, le lezioni iniziano verso le 8:00 e terminano nel pomeriggio. Le materie base dei corsi sono spagnolo, letteratura, matematica, scienze, storia e geografia, economia, filosofia, educazione fisica e una lingua straniera; gli studenti AFS frequentano tutti i corsi previsti dal piano di studi e vengono valutati dagli insegnanti come i loro compagni cileni. All’arrivo, i partecipanti sono inseriti in classe durante il secondo semestre o secondo trimestre, in base alle scuole. Le classi sono piuttosto numerose e le scuole ospitanti non possono accogliere studenti con disturbi specifici dell’apprendimento (dislessia, discalculia ecc.) poiché non è possibile garantire loro la dovuta attenzione. Le scuole non ammettono ragazzi/e che hanno i capelli rasta o maschi con i capelli lunghi.LA VITA NEL PAESE PIÙ “LUNGO” DEL MONDOQuella cilena è una società dalle origini eterogenee in cui le differenze tra le diverse classi sociali sono molto evidenti ma allo stesso tempo si amalgamano con molta armonia. Un popolo tradizionalista, dove però le donne sono più emancipate rispetto ad altri Paesi latinoamericani e lavorano spesso fuori casa. Entrambi i genitori sono piuttosto severi e si aspettano che i figli (compresi quelli AFS) seguano scrupolosamente le regole della casa; ai ragazzi sono spesso concesse maggiori libertà rispetto alle ragazze. Dall’estremo nord all’estremo sud, le famiglie ospitanti possono risiedere in qualunque parte del Paese, ma l’attenzione per i parenti rimane dappertutto essenziale: è frequente riunirsi con zii, nonni e cugini, così come avere in casa una domestica che aiuti nelle faccende e nel crescere i figli. Durante il weekend i ragazzi dedicano molto tempo alla famiglia e agli amici e si ritrovano nei centri sportivi e ricreazionali per frequentare corsi di vario tipo (che le scuole spesso non offrono), escono la sera per cenare, vanno a ballare o al cinema. La vendita di sigarette è vietata ai minori di 18 anni ed è difficile trovare una famiglia disposta a ospitare studenti fumatori, anche se è probabile che un famigliare fumi. Molto complicato è anche individuare una famiglia per studenti vegetariani, celiaci, con particolari restrizioni alimentari o con allergie agli animali, spesso presenti nelle case cilene. A causa delle diverse abitudini locali, le famiglie non sono disposte a ospitare studenti vegani.
Il paese

Religione

La religione più diffusa è quella cattolica seguita da quella protestante, anche se di recente introduzione. C’è anche un’esigua minoranza ebraica. In Cile sopravvivono ancora alcune credenze indigene.

Clima

La grande lunghezza del Cile determina notevoli differenze climatiche tra le varie regioni del nord, del centro e del sud del paese. Le regioni del nord del Cile, quasi interamente desertiche, sono tra le più aride del mondo. Nelle regioni centrali invece le temperature sono di tipo mediterraneo, con estati fresche e inverni miti. Infine le regioni del sud sono caratterizzate dalla grande piovosità, dal freddo intenso e dai forti venti, in particolar modo nelle zone della Patagonia cilena.

Lingua

La lingua ufficiale è lo spagnolo, che i cileni chiamano “castellano”. L’inglese è molto diffuso come lingua.
  • Prossimo paese

    Norvegia

    Basta dare un’occhiata alla cartina per capire perché la Norvegia è chiamata “Terra dei fiordi”: il Mar di Norvegia si ramifica verso l’interno, fin quasi a raggiungere il suo cuore.

  • Prossimo paese

    Perù

    “Uno scrittore non sceglie i suoi argomenti, sono questi ultimi a sceglierlo” dice il Premio Nobel per la Letteratura Mario Vargas Llosa. E quale Paese più ricco di storie e leggende poteva affascinare il celebre scrittore sudamericano, se non la sua terra natìa, il Perù?

  • Prossimo paese

    Finlandia

    L’Aurora boreale illumina il cielo durante l’inverno artico: 51 giorni senza che il sole sorga nell’estremo Nord del Paese, dove tradizionalmente risiede Santa Klaus. L’estate regala invece 71 giorni consecutivi con il Sole di Mezzanotte. Aggiungere che l’80% del suo territorio è coperto da rigoglio…

  • Prossimo paese

    Austria

    Nel cuore dell’Europa Centrale, il Danubio divide in due una regione caratterizzata dalle Alpi Venoste e dagli Alti Tauri. È l’Austria, il Paese che ha dato i natali ai compositori più celebri della storia, dove città come Vienna e Salisburgo si alternano armoniosamente alle campagne coltivate e all…

Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here