Il paese
In Ghana si trova il lago artificiale più grande al mondo: il lago Volta che, con i suoi 482 chilometri quadrati di superficie, ricopre il 3.6% dell’intero Paese
 
Personaggi
Kofi Annan fu il primo Segretario Generale africano dell'ONU. Nel 2001, Annan e l'ONU ricevettero il Premio Nobel per la Pace per il loro lavoro a favore di “un mondo meglio organizzato e con più pace"
 
Cucina
Il jollof rice è tra i piatti più conosciuti del Ghana: si tratta di riso cotto in brodo di carne e arricchito con verdure, pomodoro, cipolle, pollo o polpette
 
Lo sapevi che...
Le maschere sono uno degli aspetti più importanti della cultura del Ghana e l'arte della loro costruzione è tramandata di padre in figlio. Ne esistono di molti tipi, ognuna delle quali ha un significato spirituale ben preciso

Ghana

Modello di democrazia africano per eccellenza, conta più di novanta dialetti ed è il secondo produttore al mondo di cacao.

Lingua

Inglese

 

Popolazione

27 milioni

 

Fuso orario

-2 ore

 
Definito “Costa d’Oro” sin dai tempi della colonizzazione europea, il Ghana discende dall’antico impero del Ghana che gestiva gran parte del commercio di sale, oro e avorio della costa occidentale africana. Le maggiori espressioni culturali oggi sono la danza e la musica, come il ballo Bayama, praticato in modo particolare nel nord del Paese durante la fase del raccolto, avendo come scopo quello di scacciare la siccità.
I PROGRAMMIAFS Ghana propone un programma annuale, caratterizzato dall’ospitalità presso una famiglia ghanese e la frequenza di una scuola locale.
Programma Nati dal Al Partenza Ritorno
Annuale 01/09/2000 31/08/2002 a inizio settembre 2018 a giugno 2019
UN ANNO IN GHANAGli studenti partono a settembre e sono subito accolti dai volontari e dallo staff di AFS Ghana per un incontro intensivo di formazione e di preparazione all’esperienza, condotto in inglese. A metà dell’esperienza, i volontari organizzano un nuovo incontro di confronto e valutazione dei primi mesi di permanenza in Ghana. Subito prima della partenza per l'Italia si svolge l'ultimo incontro per la preparazione al rientro a casa.
I Centri locali ghanesi organizzano spesso altri eventi e attività ricreative o di volontariato per i ragazzi e le loro famiglie ospitanti, i cui costi possono essere a carico dei partecipanti.
LA SCUOLALe scuole superiori ghanesi hanno diversi indirizzi di specializzazione: Arte e Letteratura, Scienze generali, Scienze dell’Agricoltura, Economia Domestica, Arti Visive, Economia. Oltre alle diverse materie che caratterizzano i vari indirizzi, vi sono quattro materie obbligatorie per tutti: lingua inglese, matematica, scienze e scienze sociali.
Tutte le scuole superiori, sia private sia pubbliche, richiedono l’utilizzo di una uniforme che viene solitamente fornita dalla scuola: per i ragazzi, camicia a maniche corte e pantaloncini; per le ragazze, vestito o gonna e blusa. A volte, agli studenti viene richiesto di acquistare anche un abito cerimoniale da usare in occasione di celebrazioni particolari. A scuola sono vietati piercing ed orecchini di qualunque genere, nonché le pettinature “rasta”, e i ragazzi devono avere cura di tenere capelli e barba corti e ben curati.
Le lezioni si svolgono dalle 8:00 alle 15:00 e sono in lingua inglese; poiché la scuola non fornisce il pranzo, gli studenti lo preparano a casa e mangiano tutti insieme durante la pausa tra le lezioni del mezzogiorno. Nel pomeriggio la scuola organizza spesso attività extracurricolari: si può scegliere di frequentare uno tra i diversi club che, solitamente, si incontrano una volta alla settimana.
Lo studio viene considerato di fondamentale importanza e gli insegnanti e la famiglie ospitanti si aspettano un buon rendimento da parte degli studenti AFS. A scuola si deve tenere un comportamento rispettoso ed educato che si rispecchia anche nell’abbigliamento: non sono accettati studenti che dovessero presentarsi con la divisa sgualcita o rovinata o che abbiano un aspetto trasandato. Nelle scuole è inoltre severamente vietato fumare.
LA FAMIGLIA E IL TEMPO LIBEROLe famiglie ghanesi sono spesso molto numerose e si distinguono per la loro proverbiale ospitalità, a partire dal cibo che viene preparato e che è una parte fondamentale della cultura del Paese. Tra gli ingredienti tipici ci sono patate dolci, la manioca, il granoturco e il riso, spesso accompagnati da salse piccanti. Inoltre, si trovano moltissima verdura e frutta tropicale. Il senso di appartenenza alla comunità è spiccato, e per questo motivo è normale ritrovarsi a mangiare insieme ad altre famiglie in cortile, condividendo con loro la base del valore dell’ospitalità: il cibo, oltre che il tempo. È normale condividere la stanza con altri membri della famiglia.
Solitamente, i ragazzi del Ghana trascorrono molto del loro tempo libero proprio con la famiglia, guardando la TV, giocando ad oware o a draughts (due giochi da tavolo) o partecipando a funzioni religiose e cerimonie: la popolazione, che sia cristiana o musulmana, è infatti molto religiosa, ma la partecipazione alle funzioni religiose non è obbligatoria per gli studenti AFS; la presenza di 52 etnie sul territorio permette di assistere a decine di diverse cerimonie tradizionali, tutte caratterizzate dai vivacissimi colori degli abiti tipici, in modo particolare quelli femminili.
Di norma, i genitori ghanesi sono molto protettivi nei confronti dei loro figli, che sono tenuti a rispettare le regole familiari; tra queste, aiutare nelle mansioni domestiche, sistemare la stanza o lavare i vestiti. Non essendo sempre presente la lavatrice nelle case, il bucato va fatto a mano, secondo un metodo tradizionale locale.
Gli adolescenti amano ritrovarsi nel dopo-scuola per giocare a calcio, basket o hockey. Spesso si incontrano anche per ballare e suonare strumenti tradizionali. È fortemente incoraggiata anche la partecipazione ad attività di volontariato e a momenti di formazione con AFS Ghana. AFS Ghana permette agli studenti di andare a scuola per un semestre e di partecipare ad un’attività di volontariato in quello successivo: è importante ricordare che questo non è possibile per gli studenti italiani, poiché si rischia la perdita dell’anno scolastico al rientro in Italia.
A causa del clima umido ed afoso, è abitudine comune farsi almeno due docce al giorno, ed è molto importante rispettare le norme standard di igiene, come lavare bene frutta e verdura e non acquistare cibo per strada.
Infine, le famiglie non accettano studenti fumatori.
Il paese

Religione

La religione più diffusa è il cristianesimo (71,2% della popolazione al 2010, tra cui 28,3% pentecostali, 18,4% protestanti, 13,1% cattolici), praticato soprattutto nella parte meridionale del paese, dove sorsero i primi insediamenti coloniali e dove è concentrata la maggior parte della popolazione. L'Islam si attesta al secondo posto (17,6%), ed è diffuso principalmente nell'entroterra più settentrionale. Segue l'animismo con il 5,2% della popolazione: non bisogna dimenticare comunque che spesso molti ghanesi che si dichiarano cristiani o musulmani mantengono parallelamente alcuni culti animisti.

Clima

Il Ghana ha un clima tropicale. Il meteo è generalmente soleggiato, con temperature che vanno dai 21° C ai 32° C. La stagione delle piogge è da maggio a settembre. L’arrivo dei venti Harmattan dal deserto del Sahara da dicembre a gennaio portano un tempo secco e arido, con notti fresche. Il resto dell’anno è temperato con una bassa umidità.

Lingua

Il Ghana ha 47 lingue locali. La lingua inglese è la lingua ufficiale del Paese e predomina nel governo e negli affari, anche se la maggior parte dei ghanesi parla almeno una lingua locale. Le lingue dei nativi del Ghana sono suddivise in due sottofamiglie della famiglia linguistica Niger-Congo. Le lingue appartenenti alla sottofamiglia Kwa si trovano prevalentemente a sud del fiume Volta, mentre quelle appartenenti alla sottofamiglia Gur si trovano prevalentemente a nord.
  • Prossimo paese

    Svezia

    Dal Circolo Polare Artico fino al ponte di Öresund che la collega con la Danimarca, la Svezia si allunga per oltre 1.500 km. Alle pochissime popolose e grandi città come Stoccolma e Goteborg si affianca una moltitudine di piccoli villaggi rurali, che conservano ancora oggi affascinanti strade e arch…

  • Prossimo paese

    Colombia

    Porta tra il Centro America e l’America del Sud, la Colombia è caratterizzata da una regione montuosa a occidente e una regione pianeggiante a oriente, con le Ande che la attraversano ai piedi della capitale Bogotà.

  • Prossimo paese

    Hong Kong

    Città-stato molto moderna, sempre attiva, eccitante e rumorosa. È uno dei più grandi centri economici e finanziari di tutta l’Asia e il suo porto è uno dei più trafficati al mondo. È Hong Kong, dove la popolazione a maggioranza cinese si mescola agli ospiti stranieri che quotidianamente la affollano…

  • Prossimo paese

    Serbia

    “Siamo un popolo molto orgoglioso, e l’aver vissuto momenti difficili ci rende ancora più fieri di quello che siamo”. A dirlo è il più famoso serbo del momento, Novak Đoković, uno dei migliori tennisti al mondo.

Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here