Il paese
L’aurora boreale può apparire da metà settembre a fine marzo in tutta la Lapponia svedese. Il punto migliore per vedere tale fenomeno è l’osservatorio Aurora Sky Station nel parco nazionale di Abisko
 
Personaggi
Alfred Bernhard Nobel scrisse nel suo testamento che il resto del suo patrimonio doveva essere donato a "coloro che, durante l'anno precedente, più abbiano contribuito al benessere dell'umanità". Nacque così il Premio Nobel
 
Cucina
"A cena qui se manca qualcosa che può assomigliare anche minimamente ad una 'salsa', sentirai qualcuno dire 'Ma come, mangiamo senza salsa? Senza insalata?'... Che in realtà tutto è tranne che insalata" (Giulia)
 
Lo sapevi che...
Nel 2006, la squadra di hockey su ghiaccio della Svezia è stata la prima a vincere il Campionato Mondiale e l'oro alle Olimpiadi nello stesso anno

Svezia

Dal Circolo Polare Artico fino al ponte di Öresund che la collega con la Danimarca, la Svezia si allunga per oltre 1.500 km. Alle pochissime popolose e grandi città come Stoccolma e Goteborg si affianca una moltitudine di piccoli villaggi rurali, che conservano ancora oggi affascinanti strade e architetture medievali.

Lingua

Svedese

 

Popolazione

9.9 milioni

 

Fuso orario

0 ore

 
Le foreste, che coprono più della metà del Paese e si estendono a nord, interrotte solo dai ghiacciai, sono oggetto di venerazione e di riti; tra aprile e maggio, ad esempio, si festeggia la Notte di Valpurga: canti, balli e falò per celebrare la primavera.AFS INTERKULTURELL UTBILDNINGIl programma consiste nella frequenza di un anno scolastico in una scuola superiore svedese e l’ospitalità da parte di una famiglia locale. AFS Svezia richiede agli studenti una conoscenza di base dell’inglese e l’impegno a cominciare lo studio dello svedese fin dai mesi precedenti la partenza.
Programma Nati dal Al Partenza Ritorno
Annuale 01/08/2000 31/12/2002 a metà agosto 2018 a fine giugno 2019
LE ATTIVITÀ CON AFS
L’Associazione svedese organizza tre incontri di formazione, essenziali per vivere un’esperienza completa durante l’anno. Il primo appuntamento è all’arrivo, tre giorni molto intensi in cui gli studenti si confrontano tra loro e approfondiscono le conoscenze sulla cultura e sulle usanze del Paese che li ospiterà. AFS Svezia mette a disposizione degli studenti un corso online di lingua, il cui primo livello dovrà essere completato entro l’arrivo nel Paese.
A metà programma ci si incontra nuovamente per una valutazione intermedia della prima parte dell’esperienza. Arrivati a questo punto dell’anno, gli studenti dovranno avere completato i primi tre livelli del corso di lingua online. Il terzo e ultimo incontro di formazione, previsto appena prima del ritorno a casa, vuole essere un momento di discussione e verifica delle esperienze vissute in Svezia, a cui partecipano studenti da tutto il mondo.LA SCUOLALa Gymnasiet è in genere una scuola moderna, dove gli alunni studiano in un clima di fiducia e indipendenza, in cui l’iniziativa personale è particolarmente incoraggiata e il rapporto con professori e compagni è contraddistinto da un comportamento responsabile e maturo.
Gli studenti AFS sono iscritti in uno dei tre anni di Gymnasiet – a discrezione dell’istituto –, durante il quale frequentano alcune materie “base” (matematica, scienze, svedese, inglese ed educazione fisica) insieme ad altre opzionali su cui si discute direttamente con la scuola. È possibile quindi che durante le lezioni gli studenti AFS vengano assegnati ad una classe che poi cambiano per partecipare a corsi diversi da quelli dei compagni. Le segreterie scolastiche possono consegnare agli studenti stranieri certificati di frequenza che includono la lista dei corsi seguiti e un documento generico sull’andamento dell’anno scolastico frequentato in Svezia.
I ragazzi svedesi conoscono molto bene l’inglese e lo utilizzano spesso, soprattutto nelle prime settimane a fianco dei nuovi studenti stranieri. Le lezioni si tengono però in svedese e, soprattutto per assicurarsi un maggiore e più rapido inserimento nella comunità ospitante, è auspicabile uno sforzo iniziale nell’apprendimento della lingua nazionale. Un impegno promosso dai corsi di svedese che le scuole potrebbero offrire durante il primo semestre e dagli insegnanti, che tengono conto delle difficoltà linguistiche iniziali dei ragazzi. Agli stessi studenti AFS è spesso richiesto di tenere delle piccole lezioni sul proprio Paese e la propria cultura, per soddisfare la curiosità dei compagni. Se ne possiedono uno, agli studenti è consigliato di portare con sé il proprio laptop.
Impegno, partecipazione e attenzione sono alla base dell’educazione svedese: tutti si aspettano lo stesso dagli studenti stranieri, tenuti a seguire assiduamente le lezioni.
L’anno scolastico comincia a metà agosto e termina a metà giugno, con corsi che vanno dal lunedì al venerdì, dalle 8:00 alle 15:00/16:00. Il pranzo è fornito dalla scuola.TEMPO LIBERO, SOCIALIZZAZIONE E FAMIGLIALa scuola è anche il centro della vita sociale degli studenti. Il territorio scandinavo si presta particolarmente – quando non fa troppo freddo – alle attività all’aria aperta e a contatto con la natura, a cui gli svedesi tengono particolarmente. Il bandy, simile all’hockey, è uno sport molto praticato nelle scuole oltre alle numerose attività sportive e ai laboratori di teatro, arte, musica.
Piccoli centri, zone rurali o grandi città: gli studenti possono essere ospitati in qualsiasi regione del Paese, ma in qualunque caso trovano un clima familiare di collaborazione completa, dove i genitori instaurano con i figli un rapporto stretto di fiducia che stimola la loro indipendenza e li sprona a tenere un atteggiamento maturo e di dialogo. Gli svedesi hanno la fama di essere timidi e riservati, ma in realtà rotto il ghiaccio si dimostrano molto socievoli, aperti e tolleranti. Può essere però difficoltoso, ma non impossibile, trovare famiglie disposte ad ospitare vegetariani, dato che la dieta svedese si basa perlopiù su carne, pesce e derivati del latte. Il consumo di alcolici in famiglia durante i pasti è un’abitudine diffusa (in dosi minime, come succede in Italia). Può capitare che la famiglia ospitante lo consenta anche agli studenti stranieri. Ricordiamo però che acquistare alcolici è vietato ai minori di 20 anni. Il fumo è invece vietato nella maggior parte dei luoghi pubblici ed è sempre meno diffuso tra la popolazione svedese, per cui un fumatore non ha possibilità di trovare una famiglia ospitante, così come risulta difficile trovare ospitalità per un ragazzo allergico agli animali domestici o con altri tipi di allergie molto gravi.
Il paese

Religione

La gran parte degli svedesi fa parte della chiesa Evangelica Luterana, ma si tratta spesso di credenti non praticanti. L'immigrazione ha portato ad una crescita delle minoranze religiose, tra cui quella cattolica che raccoglie l’1% della popolazione, ebraica, e mussulmana. La libertà di culto è garantita dalla costituzione.

Clima

È di tipo continentale con estati brevi e piogge scarse, al di sotto del Circolo Polare Artico, grazie alla benefica influenza della corrente del Golfo.

Lingua

Ufficiale è lo svedese, una lingua di origine germanica simile al danese, al norvegese e all'islandese; esiste una minoranza che parla finnico. Una larghissima fascia della popolazione parla correttamente l’inglese, insegnato nelle scuole sin dalle elementari.
  • Prossimo paese

    Irlanda

    Una terra di simboli e leggende: dalla pianta sacra del trifoglio ai Leprechaun, i famosi folletti vestiti di verde con barba e cappello, non dimenticando l’arpa di Brian Boru, valoroso condottiero irlandese, simbolo ufficiale dell’Eire, la Repubblica d’Irlanda.

  • Prossimo paese

    Honduras

    “Profondità delle acque” è il suo nome, riferito al Mare dei Caraibi e all’Oceano Pacifico che bagnano le sue coste rispettivamente a nord e sud.

  • Prossimo paese

    Polonia

    Un Paese pieno di storia che non dimentica il passato, ma che guarda al futuro con speranza, lavorando per costruire una società sempre più aperta e multiculturale.

  • Prossimo paese

    Brasile

    “Gigante pela pròpia natureza, e o teu futuro espelha essa grandeza” (“Gigante per tua stessa natura, e il tuo futuro riflette questa grandezza”): due strofe dell’inno nazionale che esprimono efficacemente il carattere dello Stato più grande del Sud America.

Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here