Così, a volte

Monica e Federico

Genitori di Ilaria, da Genova in Nuova Zelanda per due mesi

Così, a volte, la vita ti fa dei regali. Così, a volte, la vita ti fa dei regali. E quando Ilaria, un giorno, a 16 anni torna a casa da un "faticoso" liceo linguistico di Genova dicendo: "Sai, oggi sono venuti alcuni volontari a scuola per andare all'estero a studiare", tu non gli dai troppo peso e pensi che ci sono le selezioni e non ce la farà mai.
Così, a volte, la vita ti fa dei regali e ti trovi con tua figlia a una riunione con questi volontari e improvvisamente ti accorgi che una di queste persone l’hai già vista sui campi di calcio in cui vai per seguire, sempre al freddo, spesso per perdere, i tuoi figli maschi malati di questo sport.
Così, a volte, la vita ti regala Ettore e Letizia, i volontari di Santa Margherita Ligure e, timidamente, tua figlia fa le selezioni e – perché no? –, quasi per ridere anche la prova d’inglese: non si sa mai, forse le servirà.
Così, a volte la vita ti regala Fabio Mosaner, "terribile" ex preside della scuola di tua figlia, il "Deledda", volontario anche lui di Intercultura; tranquillizza i ragazzi dicendo che non è un anno perso e i professori non li "mangeranno" al ritorno e per questo Ilaria si rinforza e decide di andare avanti.
Così, alla fine, Ilaria è in Nuova Zelanda e la vita, ancora, le regala Sara e Bevan, genitori - fratelli maggiori con i quali viaggiare dall'altra parte del mondo

Così, alla fine, Ilaria è in Nuova Zelanda e la vita, ancora, le regala Sara e Bevan, genitori-fratelli maggiori con i quali viaggiare dall'altra parte del mondo.
Così, alla fine, la vita le regala Annabel dai capelli rossi, che vive in fattoria e vuole fare la parrucchiera e ti manda, dall'altra parte del mondo, le foto dei capelli di tua figlia acconciati nei modi più strani.
Grazie Letizia, grazie Ettore, grazie Fabio, grazie Sara, grazie Bevan, grazie Annabel, grazie Ilaria! Noi, che qui siamo rimasti, viaggiatori di un sogno che, un po', è anche nostro!

Monica e Federico

Genitori di Ilaria, da Genova in Nuova Zelanda per due mesi

  • Prossima Storia

    Le "mie" elezioni USA

    Capita ogni 4 anni, e ogni volta è un momento epocale.Anche per loro, gli studenti di Intercultura che stanno trascorrendo il loro anno negli Stati Uniti, stanno vivendo lo scontro, in seno alle famiglie, tra gli amici di scuola, tra...

    A.A.V.V.

    Gli studenti dell'anno negli USA

  • Prossima Storia

    Sono cambiata...in meglio!

    Le mie prime settimane in Belgio francese sono state le più belle di tutta la mia vita. La mia nuova casa si trova in un piccolo villaggio di nome Guelff che dista solo dieci minuti dalla città di Arlon. La famiglia ospitante...

    Lorenza

    Da Reggio Calabria in Belgio per tre mesi

  • Prossima Storia

    Il bello dell’esperienza è nelle stranezze

    Due mesi lontano da casa, dai propri amici, dalla propria famiglia, lontano da tutto.C'è chi sarebbe pronto a dare del pazzo a ragazzi che, come me, hanno deciso di intraprendere questa esperienza, che è tutt'altro che pazzia!...

    Gabriele

    Da Napoli in Australia per due mesi

  • Prossima Storia

    Mi sono già affezionata!

    La scuola qui in Cile è abbastanza diversa da quella italiana, prima di tutto per via dell'uniforme che dobbiamo indossare. Credo che sia una cosa positiva – almeno, a me piace! - perché la mattina sai già cosa metterti...

    Erica

    Da Grosseto in Cile per un anno

Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here