Grazie per i bei ricordi

Giusi

Mamma ospitante durante la Settimana di scambio

Accogliere Danning, Yan, Kim e Batuhan è stato un vero piacere!

Fin da subito si è creato quel clima di familiarità e fiducia reciproca che ha fatto sentire tutti a proprio agio, consentendo di vivere momenti intensi e divertenti in famiglia, con i volontari e con alunni e insegnanti della scuola media Grossi di Treviglio.

Entusiasmo, curiosità, apprezzamento hanno animato le giornate alla scoperta del nostro territorio, di alcuni suoi incantevoli luoghi, di piccoli angoli prestigiosi sia dal punto di vista culturale che naturalistico.
Fin da subito si è creato quel clima di familiarità e fiducia reciproca che ha fatto sentire tutti a proprio agio

Incontri e conoscenze interessanti hanno dato “nutrimento” ad ogni visita, come ad ogni esperienza di scambio scolastico, dalla mattinata alla Scuola dell’infanzia di Brignano d’Adda alle occasioni di laboratorio interculturale e musicale alla Scuola Media Grossi.

L’idea di confrontarci anche in cucina è stata veramente vincente! Ha messo alla prova un po’ tutti, dalla scelta degli ingredienti, alla spesa e alla preparazione dei piatti proposti. E’stato un vero spasso vedere fratelli e sorelle, impegnatissimi ai fornelli, divertirsi a pronunciare in varie lingue i nomi dei cibi e scambiarsi battute comiche sui lavori in corso. E ancora più sorprendente è stata la prova del gusto la sera a cena, tutti insieme nella Casa di Elisa della Fondazione Bergamini. Eccellenti i piatti serviti, dalle “Ali di pollo con Coca cola e salsa di soia”, a varietà di riso, a torte salate e dolci tipici di diverse nazionalità.
Rimarrà in loro, come in tutti noi, un felice ricordo e il desiderio inesauribile di aprirsi al mondo

La musica, la cucina, la lingua, la storia, la cultura, ma soprattutto la gioia di vivere, l’intraprendenza e la speranza nel futuro di questi giovani hanno reso appagante la settimana di scambio.

Rimarrà in loro, come in tutti noi, un felice ricordo e il desiderio inesauribile di aprirsi al mondo!

Giusi

Mamma ospitante durante la Settimana di scambio

  • Prossima Storia

    Il Mondo … in gesti!

    Il linguaggio non verbale è universale? Che cosa succede quando comunicano persone di culture diverse?Lo abbiamo chiesto agli studenti di Intercultura."Quando salutai per la prima volta la mia famiglia ospitante giapponese – racconta...

    I ragazzi stranieri

    ospitati in Italia per un anno

  • Prossima Storia

    La figlia più grande

    Settembre è iniziato con il consueto miscuglio di emozioni che accompagna il saluto all’estate e l’avvio di ogni nuovo anno scolastico, anche se contavamo su una routine già rodata dato che non ci sarebbero stati cambiamenti...

    Luisa

    Mamma ospitante di Luciana, dal Messico a Milano per un anno

  • Prossima Storia

    Volevo diventare italiana

    Da tanti anni pensavo di partecipare al programma Intercultura e quando ho scelto l'Italia non sapevo quasi niente di questo Paese.La causa principale di questa scelta era la volontà di cambiare, diventare più aperta, amichevole...

    Nadia

    Dalla Russia ad Ancona per un anno

  • Prossima Storia

    Nel petto, a sinistra

    Volevo dal profondo del mio cuore sentire quello che descrivono nei libri, quello che noi definiamo“essere innamorati”. Ci sono vari modi per innamorarsi, nel mio caso è stato grazie ad una e-mail che mi informava che Verona...

    Regina

    Dal Messico a Verona per un anno

Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here