Il mondo alla Aprica

Emma

Volontaria del centro locale di Sondrio

Domenica 15 maggio si è tenuta in Aprica la Festa annuale dell’ospitalità, quest’anno organizzata per la Lombardia dai volontari del Centro locale di Sondrio.

La giornata, che ha visto la partecipazione di 50 studenti stranieri, numerose famiglie ospitanti e volontari provenienti dai 19 diversi Centri locali della Lombardia, Mantova compresa, si è aperta alle ore 10 presso la sala congressi di Aprica, dove i partecipanti sono stati accolti dal sindaco Carla Cioccarelli e dalla Presidente del Centro locale di Sondrio Sara Giulia Chiapparini, che hanno tenuto un discorso di benvenuto, al quale è seguita la cerimonia di consegna degli attestati di ringraziamento ai singoli studenti.
Chiamati sul palco insieme ai genitori ai volontari, i ragazzi hanno pronunciato a loro volta un breve discorso per salutare e ringraziare le proprie famiglie, riuscendo, a far commuovere sia giovani che adultiChiamati sul palco insieme ai genitori ospitanti e ai volontari dei rispettivi Centri locali, i ragazzi hanno pronunciato a loro volta un breve discorso per salutare e ringraziare le proprie famiglie, riuscendo, attraverso le proprie parole, a far commuovere sia giovani che adulti.

Alcuni momenti dalla festa dell'ospitalitĂ 

La giornata è proseguita presso la Riserva del parco naturale di Pian di Gembro, a pochi km dal centro di Aprica. Dopo un breve pranzo al sacco presso il bar-ristoro della Riserva, durante il quale i partecipanti hanno anche potuto assaggiare dolci e specialità tipiche dei Paesi d’origine dei ragazzi ospitati, è iniziata la visita al parco naturale. Lungo il percorso, grazie alle spiegazioni di guide naturalistiche specializzate, ragazzi e famiglie hanno potuto osservare la natura e gli animali che popolano la zona. Verso le 5, dopo un momento di ringraziamento e saluti, la giornata si è infine conclusa.
La Festa dell’ospitalità ha offerto una fantastica occasione di confronto e di arricchimento a tutti i partecipanti

La Festa dell’ospitalità ha offerto, come negli anni passati, non solo una fantastica occasione di confronto e di arricchimento a tutti i partecipanti, ma anche la possibilità di avvicinare sempre più persone al mondo di Intercultura e dell’ospitalità, mostrando cosa significhi aprire la propria casa a uno studente straniero e quanto forte sia il legame che si crea tra famiglia e ragazzi ospitati. Infine per noi ha rappresentato una straordinaria carica di energia che ci aiuterà a consolidare le basi per quella che speriamo sia una continua e costante crescita del nostro Centro locale.

Emma

Volontaria del centro locale di Sondrio

  • Prossima Storia

    Il Mondo … in gesti!

    Il linguaggio non verbale è universale? Che cosa succede quando comunicano persone di culture diverse?Lo abbiamo chiesto agli studenti di Intercultura."Quando salutai per la prima volta la mia famiglia ospitante giapponese – racconta...

    I ragazzi stranieri

    ospitati in Italia per un anno

  • Prossima Storia

    L'ingrediente segreto

    Se ripenso alle feste di natale di questi ultimi anni mi tornano alla mente i grossi sforzi fatti da mia moglie per dare colore e soprattutto un profumo particolare a giornate che, se lasciate andare, rischiano irreversibilmente una deriva caotica. Lei...

    Maurizio

    PapĂ  ospitante a Buccinasco (MI)

  • Prossima Storia

    Come un direttore d'orchestra

    Mentre fuori albeggia, Silvia in cucina prepara la lunga tavola per le colazioni. I cani, in un angolo della stanza, sono ancora addormentati, così come pare essere il resto della famiglia.Silvia è concentrata, tiene un occhio...

    Romina

    Dal Paraguay a Guidonia, RM per un anno

  • Prossima Storia

    Italy, Where Nobody Is Afraid to Be Themselves

    I have been in Italy for two months now and I find it almost impossible to explain what I have experienced here, because I have had such an incredible time.I feel as though anything I write will be inferior to the journey I have been on. I...

    Marie

    From South Africa to Sicily, Italy for two months

Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here