Il rischio di andare in Serbia? Modificherà completamente la tua definizione di "famiglia"

Valentina

Da Viterbo in Serbia per un anno

Personalmente, Brate è la mia parola preferita, significa 'fratello'.E' una delle parole più importanti della lingua parlata serba: meglio che la memorizzate se volete andare in Serbia, dato che conoscendo questa parola sarete in grado di capire il quaranta per cento di ogni conversazione!
Chiunque può diventare tuo Brate, è molto semplice: "Mi aiuti a trovare la strada di casa se mi perdo?" Diventi un "Brate". "Sei mio amico?" No, sei un Brate. "Mangiamo insieme in una Kafana e balliamo e beviamo, Brate mio!". Festeggiamo perché nonostante tutto quello che ci è successo durante la nostra vita siamo ancora qui, che ridiamo e scherziamo perché c'è sempre un motivo per essere felici e il mondo non è poi così male quando hai un Brate accanto a te.
Ci ritroveremo sempre anche se siamo lontani e ogni giorno ringrazio per averti accanto fratello mio, che mi resterai sempre vicino, anche tra cento anni, quando ci ritroveremo in cielo brindando a Intercultura che ci ha fatti incontrare.

Tanti amici da tutto il mondo per l'anno in Serbia di Valentina

Valentina

Da Viterbo in Serbia per un anno

  • Prossima Storia

    Perchè partire

    Perché sei partita? Eccola, la domanda che mi è stata rivolta come minimo mezzo milione di volte da quando ho lasciato l'Italia per la mia vita in Thailandia. Una domanda formata da tre parole e spesso accompagnata da un sopracciglio...

    Carlotta

    Da Roma in Thailandia per un anno

  • Prossima Storia

    I mille colori di una vita piena di attimi indimenticabili.

    "Sto vivendo un sogno" a volte è questo quello che penso quando mi alzo al mattino, quando ancora non riesco a realizzare dove mi trovo, tutto quello che ho sempre desiderato ora lo sto vivendo.Ho sempre avuto voglia di viaggiare e di...

    Chiara

    da Napoli alla Repubblica Ceca per un trimestre

  • Prossima Storia

    Ne è valsa la pena

    Ed eccomi qui, sono le 18.46 del 5 aprile e io sono tornata a casa dal primo giorno di scuola dopo le vacanze pasquali. Come al solito, stamattina la sveglia è suonata alle sei e la mia voglia di andare a scuola non è proprio tanta,...

    Giulia

    Da Palermo a Hong Kong per un anno

  • Prossima Storia

    Il Nebraska del 1960

    Mi chiamo Anna Robles e sono un’AFSer, anno 1960/61, Kimball, Nebraska USA.Già, sono un AFSer. Aver vissuto quell’esperienza è diventato uno stato del cuore e della mente, sempre divisi tra il mio Paese e quell’altro. Quando...

    Anna

    storica borsista, nel 1960-61 negli Stati Uniti

Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here