Il rischio di andare in Serbia? Modificherà completamente la tua definizione di "famiglia"

Valentina

Da Viterbo in Serbia per un anno

Personalmente, Brate è la mia parola preferita, significa 'fratello'.E' una delle parole più importanti della lingua parlata serba: meglio che la memorizzate se volete andare in Serbia, dato che conoscendo questa parola sarete in grado di capire il quaranta per cento di ogni conversazione!
Chiunque può diventare tuo Brate, è molto semplice: "Mi aiuti a trovare la strada di casa se mi perdo?" Diventi un "Brate". "Sei mio amico?" No, sei un Brate. "Mangiamo insieme in una Kafana e balliamo e beviamo, Brate mio!". Festeggiamo perché nonostante tutto quello che ci è successo durante la nostra vita siamo ancora qui, che ridiamo e scherziamo perché c'è sempre un motivo per essere felici e il mondo non è poi così male quando hai un Brate accanto a te.
Ci ritroveremo sempre anche se siamo lontani e ogni giorno ringrazio per averti accanto fratello mio, che mi resterai sempre vicino, anche tra cento anni, quando ci ritroveremo in cielo brindando a Intercultura che ci ha fatti incontrare.

Tanti amici da tutto il mondo per l'anno in Serbia di Valentina

Valentina

Da Viterbo in Serbia per un anno

  • Prossima Storia

    L’esperienza che mi ha cambiato la vita

    Intercultura è una sfida, un percorso educativo, un'esperienza che contribuisce alla crescita. E soprattutto è una storia che dura tutta la vita. Ma quali sono i benefici sul breve, medio, lungo termine sul percorso accademico,...

    Intercultura

    in occasione della presentazione dell'Osservatorio nazionale sull'internazionalizzazione delle scuole e la mobilità studentesca

  • Prossima Storia

    Il mio primo giorno di scuola in India

    Namaskar (ciao a tutti)!!! Vi racconto il mio primo pazzo giorno di scuola.Dopo una normalissima notte d'insonnia, alle 6.00 di mattina è suonata la sveglia; alzato, doccia, colazione (al solito piccante e speziata come tutti i pasti)....

    Tullio

    Da Rovigo in India per un anno

  • Prossima Storia

    Lo scopo del viaggiare

    Lo scopo del viaggiatore è conoscere se stesso. Conoscersi, conoscendo altre culture, guardando con occhi nuovi le cose più semplici e banali (la pioggia che cade, i sorrisi spontanei). Sono inevitabilmente le cose più semplici...

    Francesco

    Da Sanremo in Costa Rica per un anno

  • Prossima Storia

    Il mio "dia del nino"

    Quanto è diversa la mia scuola rispetto alla mia italianauna lezione che non farei mai in Italia, l’organizzazione delle lezioni, il rapporto con i compagni e i professori, il metodo d’insegnamento e di studio, l’impatto...

    Alessia

    da Parma in Honduras per un anno

Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here