Un Natale coi fiocchi

Filippo

Da Agrigento in Danimarca per un anno

Il Natale è una delle feste più attese ed amate in Danimarca, da bambini e adulti, e io questo Natale non lo dimenticherò facilmente.

Già ad Ottobre si incominciano a vedere tra i negozi i primi addobbi natalizi e la gente inizia a pensare quale regali deve comprare.

Il 28 Novembre arriva Babbo Natale dal porto della città, con un piccola nave ed un coro di bambini che cantano canzoni natalizie, e quando scende dalla nave da caramelle e cioccolatini a tutti i bambini e dopo si dirige col suo trenino nel centro della città per accendere le luci della città: tutto ciò è uno spettacolo per i miei occhi.

Il 24 Dicembre è un altro giorno molto importante…Natale! Di giorno si va in Chiesa con tutta la famiglia, e il sacerdote o la sacerdotessa (perché nella religione Evangelica-Luterana il prete può essere anche una donna, sposarsi e avere dei figli) racconta una storia natalizia ai bambini e poi augura un buon Natale a tutti. Dopo ci si prepara al grande evento: la cena di Natale!
Già ad Ottobre si incominciano a vedere tra i negozi i primi addobbi natalizi e la gente inizia a pensare quale regali deve comprare

Per la cena di Natale ci si riunisce con tutti i parenti e si mangia tutti insieme: pesce con pane nero, polpettine di maiale, salsiccia e il dolce di Natale. Il dessert si chiama risalmande ed è un riso con mandorle tritate e poi ci si mette sopra una “salsa” di ciliegie. La particolarità di questo dolce? All’interno viene messa una mandorla intera, chi la trova riceverà un regalo.

Dopo aver mangiato si mette l’albero di Natale al centro e si accendono le candele, e si inizia a cantare e ballare intorno all’albero le canzoni natalizie, fino ad andare in tutte le stanze della casa. Infine ci si siede tutti insieme nel divano, degustando i biscottini fatti in casa e aprendo uno alla volta tutti i regali di Natale.

Il dessert si chiama "risalmande" ed è un riso con mandorle tritate e poi ci si mette sopra una “salsa” di ciliegie. La particolarità di questo dolce è che all’interno viene messa una mandorla intera, chi la trova riceverà un regalo!

Il giorno dopo mi sono alzato molto tardi, ho aperto la tenda della finestra nella mia stanza e ho visto i tetti bianchi. Internamente mi sono molto emozionato perché quella era la mia prima neve!

Buon Natale a tutti da Horsens!

Filippo

Da Agrigento in Danimarca per un anno

  • Prossima Storia

    Le "mie" elezioni USA

    Capita ogni 4 anni, e ogni volta è un momento epocale.Anche per loro, gli studenti di Intercultura che stanno trascorrendo il loro anno negli Stati Uniti, stanno vivendo lo scontro, in seno alle famiglie, tra gli amici di scuola, tra...

    A.A.V.V.

    Gli studenti dell'anno negli USA

  • Prossima Storia

    Non ci sono cose giuste o sbagliate, ma solo diverse

    Sembra impossibile, ma il mio anno in Malesia è già finito, e posso dire che è stata un'esperienza magnifica!Mi sembra quasi un sogno divenuto realtà, tanto che non ho ancora realizzato di aver avuto la possibilità...

    Alice

    Da Ancona in Malesia per un anno

  • Prossima Storia

    Una piccola storia

    Elena Chiesa è partita con Intercultura nel 1981 alla volta degli Stati Uniti, dove ha trascorso un anno. Oggi è una videoartist e con il suo talento ha realizzato per noi questo video, dove ci racconta la sua piccola storia.

    Elena Chiesa

    Videoartist e con Intercultura nel 1981/82

  • Prossima Storia

    Cos'è il Portogallo?

    Cos'è il Portogallo? Come dovrei iniziare? Premettendo che il Portogallo non era nella lista di Paesi in cui avrei voluto vivere la mia esperienza? Oppure dicendo che adesso, sorseggiando tè a mezzanotte e lasciando che le dita...

    Vincenzo

    Da Trento in Portogallo per un anno

Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here