Programma ITACA
di INPS

Negli ultimi anni circa 450 studenti sono potuti partire con un programma di Intercultura grazie alle borse di studio del programma ITACA di INPS, destinato ai figli dei dipendenti e dei pensionati della Pubblica Amministrazione.

Già dal momento dell'iscrizione ai programmi di Intercultura puoi segnalare l'interesse per queste borse di studio.

Per venire tempestivamente informato sull'uscita del bando per il nuovo programma ITACA di INPS e per ricevere aggiornamenti da Intercultura, registrati alla nostra newsletter ULTIMISSIME.
-------------------
IN ATTESA DELL'USCITA DEL BANDO, RICORDIAMO QUI SOTTO LE CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLE BORSE ITACA ASSEGNATE NEI MESI SCORSI (PER L'ANNO SCOLASTICO 2018/19)
DESTINATARI DELLE BORSE DI STUDIO
Le borse di studio del bando ITACA 2018/2019 di INPS sono riservate a figli o orfani ed equiparati:
  • dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali
  • dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici.
DESTINAZIONII candidati al concorso ITACA 2018 di INPS possono concorrere per tutte le destinazioni offerte da Intercultura, a condizione che le scelte effettuate nella domanda a Intercultura siano coerenti con le preferenze indicate nella domanda a INPS. NUMERO DELLE BORSE DI STUDIOIl totale delle borse di studio disponibili è suddiviso tra programmi annuali, semestrali, trimestrali e tra destinazioni europee ed extra-europee, secondo il seguente schema:

Tipo di programmaNumero di borse
Programmi annuali 580
(Europa: 270; extra-Europa: 310)
Programmi semestrali 470
(Europa: 220; extra-Europa: 250)
Programmi trimestrali 200
(Europa: 100; extra-Europa: 100)
IMPORTO DELLE BORSE DI STUDIO
L’importo massimo di ciascuna borsa di studio è pari a:
  • € 12.000,00 (Europa) e € 15.000,00 (Paesi extra europei) per le borse di studio erogate per un programma di durata pari all’anno scolastico 2018/2019
  • € 9.000,00 (Europa) e € 12.000,00 (Paesi extra europei) per le borse di studio erogate per un programma di durata pari a un semestre dell’anno scolastico 2018/2019
  • € 6.000,00 (Europa) e € 9.000,00 (Paesi extra europei) per le borse di studio erogate per un programma di durata pari ad un trimestre dell'anno scolastico 2018/2019
A ciascun vincitore del Programma ITACA 2018/2019 di INPS à stata assegnata una borsa di studio, in relazione al valore ISEE del nucleo familiare di appartenenza, secondo quanto riportato nella seguente tabella:
VALORE ISEEPERCENTUALE RICONOSCIUTA RISPETTO AL VALORE MASSIMO
Fino a € 8.000,00 100%
Da € 8.000,01 a € 12.000,00 95%
Da € 12.000,01 a € 16.000,00 90%
Da € 16.000,01 a € 20.000,00 85%
Da € 20.000,01 a € 24.000,00 80%
Da € 24.000,01 a € 28.000,00 75%
Da € 28.000,01 a € 32.000,00 70%
Da € 32.000,01 a € 36.000,00 65%
Da € 36.000,01 a € 44.000,00 60%
Da € 44.000,01 a € 56.000,00 55%
Da € 56.000,01 in su o in caso di mancata presentazione di DSU valida 50%

I programmi di Intercultura sono conformi al bando del Programma ITACA 2018/2019 di INPS. Nel caso in cui la borsa di studio ITACA INPS assegnata non fosse sufficiente a coprire la quota di partecipazione al programma di Intercultura, la parte residua rimane a carico delle famiglia dello studente.

Intercultura garantisce tutti i servizi previsti dal bando del Programma ITACA di INPS (art. 2, comma 1 e arti. 8, comma 1):
  • il supporto per l’acquisizione, presso la scuola straniera e quella italiana, della documentazione necessaria per il riconoscimento del periodo di studi trascorso all’estero, secondo le vigenti disposizioni legislative e ministeriali
  • l'alloggio presso famiglie, college o residenze scolastiche
  • le spese per eventuali visti di ingresso
  • le spese del viaggio internazionale di andata e ritorno e di trasferimento dall’aeroporto di arrivo al luogo di destinazione, comprese le
  • tasse aeroportuali
  • le spese di vitto durante tutto il soggiorno, comprese le festività ed il costo dell’eventuale servizio di mensa scolastica
  • l'onere relativo al trasporto pubblico locale per tutta la durata del soggiorno, ove necessario a coprire il tragitto dalla struttura ospitante (famiglia/college/residenza scolastica) alla scuola frequentata
  • la copertura assicurativa per furto/perdita/smarrimento e danneggiamento bagagli
  • la copertura assicurativa per responsabilità civile verso terzi
  • la copertura assicurativa per infortuni;
  • l'assicurazione medico-sanitaria, ove previsto
Intercultura offre in aggiunta il percorso di formazione e l'assistenza prima, durante e dopo il soggiorno all'estero.