Il paese
Il Tettuccio d'Oro è il simbolo della città di Innsbruck, ed è costituito da 2.657 tegole di rame dorate a fuoco
 
Personaggi
Niki Lauda, 3 volte campione del mondo di Formula 1, ha vissuto una vita al limite. Sfigurato in seguito a un terribile incidente nel 1976, tornò in pista poco tempo dopo
 
Cucina
La cotoletta alla milanese in realtà è un tipico piatto austriaco: la Wiener Schnitzel è una specialità della cucina viennese e fu portata in Italia sotto la dominazione asburgica
 
Lo sapevi che...
Villach è la capitale austriaca del carnevale. Il momento clou è il corteo di Martedì Grasso al quale partecipano 150 gruppi, oltre 3000 maschere e migliaia di visitatori

Austria

Nel cuore dell’Europa Centrale, il Danubio divide in due una regione caratterizzata dalle Alpi Venoste e dagli Alti Tauri. È l’Austria, il Paese che ha dato i natali ai compositori più celebri della storia, dove città come Vienna e Salisburgo si alternano armoniosamente alle campagne coltivate e alle foreste alpine.

Lingua

Tedesco

 

Popolazione

8.70 milioni

 

Fuso orario

0 ore

 
La sua economia si basa sull’agricoltura, che le ha permesso di raggiungere l’autosufficienza alimentare e un livello di produttività tra i migliori dell’Unione Europea, di cui è membro dal 1995. È un Paese ideale per il turismo: primavera e autunno miti, estati brevi con temperature moderate ed inverni spesso rigidi, con nevicate abbondanti per la gioia degli sciatori provetti.
I PROGRAMMI
In Austria Intercultura offre tre programmi: annuale, semestrale, trimestrale. Prima della partenza, AFS Austria chiede agli studenti di tutti i programmi di raggiungere una conoscenza base del tedesco attraverso la partecipazione ad un corso online obbligatorio; il costo sarà a carico del partecipante (circa 45€), ma verrà parzialmente rimborsato (circa 20€) alla fine dell’anno, qualora il corso online venga effettivamente utilizzato.
Nel caso del programma trimestrale, alle famiglie dei candidati è richiesto l’impegno ad ospitare uno studente straniero nello stesso periodo del soggiorno all’estero dei propri figli.
Programma Nati dal Al Partenza Ritorno
Annuale 01/03/2004 31/08/2006 a inizio settembre 2021 a inizio luglio 2022
Semestrale 01/03/2004 31/08/2006 a inizio settembre 2021 a febbraio 2022
Trimestrale 01/09/2003 31/08/2006 a inizio settembre 2021 a inizio dicembre 2021
UN ANNO O SEI MESI IN AUSTRIA
AFS Austria è attiva dal 1949 e i Centri locali sono distribuiti su tutto il territorio. All’arrivo, prima di essere accompagnati nelle famiglie, i partecipanti sono accolti dallo staff e dai volontari per un primo incontro di preparazione di due giorni nei pressi di Vienna, dando così la possibilità di condividere aspettative e timori e di confrontarsi con gli altri studenti. Un lavoro che viene ripreso nei successivi incontri previsti durante il soggiorno: un momento di valutazione intermedio a livello locale dopo circa sei settimane, la verifica di metà esperienza a febbraio/marzo per gli studenti del programma annuale, e un incontro di fine esperienza per gli studenti del programma semestrale.
IL PROGRAMMA TRIMESTRALEAttività di formazione e approfondimento sull'Educazione alla cittadinanza globale, che in Austria prevede tre incontri per mantenere un confronto costante e per affrontare le varie differenze culturali. Un primo incontro di preparazione della durata di due giorni nei pressi di Vienna, un momento di valutazione intermedia dell'esperienza ad ottobre e un appuntamento per salutarsi prima della partenza per il campo finale a Bruxelles. Questo è parte del programma del progetto PEACE (acronimo di Peace in Europe and Asia through global Citizenship Education) coordinato dall’EFIL (European Federation of Intercultural Learning, federazione delle principali organizzazioni AFS europee e mediterranee).
Negli ultimi giorni del trimestre è previsto infatti che i 200 ragazzi che partecipano a questo programma in circa 20 Stati europei si ritrovino nella “Capitale d’Europa”, dove visitano il Parlamento Europeo e i principali luoghi d’interesse, prendendo parte ad attività in lingua inglese e riflettendo insieme sull’esperienza vissuta, sull’apprendimento interculturale e sulla Cittadinanza globale.
LA SCUOLA
L’Allgemeinbildende Höhere Schule in cui sono solitamente iscritti gli studenti AFS è paragonabile al nostro liceo, con la differenza delle varie attività extracurriculari organizzate (tra cui sport, teatro, musica) e dei tre indirizzi previsti: linguistico/umanistico, matematico/scientifico ed economico. Dal lunedì al venerdì, dalle 8:00 alle 14:00 (in alcune scuole anche fino al sabato o durante alcuni pomeriggi), i ragazzi stranieri seguono tutte le materie facenti parte del corso di studio, anche se a discrezione dell’istituto potrebbe essere loro consentito di scegliere altre discipline offerte dalla scuola oltre a quelle obbligatorie.
Agli studenti è richiesto di portare con sé il proprio laptop; nel caso in cui non ne possiedano uno, devono comunicarlo ad AFS Austria e alla scuola ospitante prima della partenza.
LA VITA NEL PAESE DI MOZART
Piccoli centri tranquilli, nelle case le famiglie si radunano attorno a un tavolo per consumare il pasto principale, condividendo i racconti della giornata: è questa l’immagine più frequente in Austria, seppur uno studente possa essere ospitato anche in una cittadina. Il rispetto per la natura e la vita all’aria aperta sono aspetti irrinunciabili della cultura austriaca così come le attività extra-scolastiche che caratterizzano i pomeriggi dei giovani studenti. Tra compiti, sport, uscite e corsi, gli istituti potrebbero organizzare settimane bianche e gite scolastiche che, in quanto facoltative, sono a carico del partecipante. I Centri locali austriaci accolgono calorosamente i ragazzi ospitati, e potrebbero organizzare eventi e gite anche di un intero giorno alla scoperta del territorio (queste attività sono a carico del partecipante). È molto difficile trovare famiglie austriache disposte a ospitare fumatori, impossibile per i vegani e per chi è allergico al pelo degli animali domestici, (data l’alta probabilità che in casa ce ne sia almeno uno), mentre i ragazzi vegetariani (che mangiano prodotti caseari) o allergici ad alcuni alimenti non trovano particolari difficoltà.
Il paese

Religione

Il 59% degli Austriaci è cattolico, il 6,9% è musulmano, mentre il 3,5% è protestante-luterano. I giovani hanno una minore coscienza religiosa rispetto alle passate generazioni e anche la Chiesa ha attualmente un ruolo minore nella politica interna del Paese rispetto al passato.

Clima

L'Austria non è particolarmente estesa (è il 114° paese al mondo per superficie geografica), ma è soggetto a numerose variabili quali altitudine, venti locali e posizione rispetto alle correnti atlantica e mediterranea. Primavera e autunno sono miti, l’estate di breve durata e l’inverno freddo, spesso anche rigido. Le temperature medie vanno dai 7°C ai 9°C su tutto il territorio nella stagione fredda, ma non è raro che l’estate raggiunga temperature elevate.

Lingua

La lingua ufficiale è il tedesco affiancato da vari dialetti, specialmente nelle regioni a cavallo delle Alpi. Una minoranza al sud del paese parla serbo-croato, sloveno e ungherese. L’inglese, studiato in tutte le scuole, è parlato da molti.
  • Prossimo paese

    Portogallo

    Ancor prima di arrivare a destinazione, sono in molti a provare un senso di quella che in Portogallo chiamano saudade, indescrivibile e intraducibile in altre lingue. Un sentimento cantato spesso da Amàlia Rodrigues, la più conosciuta interprete del fado, la musica dell’anima portoghese.

  • Prossimo paese

    Panama

    Lungo ottanta chilometri, attraversato lentamente da circa dodicimila navi all’anno, il Canale di Panama congiunge la costa pacifica con quella atlantica, rendendo Panama uno dei pochi Paesi transcontinentali al mondo.

  • Prossimo paese

    Serbia

    “Siamo un popolo molto orgoglioso, e l’aver vissuto momenti difficili ci rende ancora più fieri di quello che siamo”. A dirlo è Novak Đoković, uno dei migliori tennisti al mondo.

  • Prossimo paese

    Egitto

    Si dice che l’Egitto sia la culla della storia dell’umanità e che tutti i popoli siano bambini di fronte ad esso.

Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here