INPS - Corso di lingue all'estero

ATTENZIONE - Le iscrizioni per i programmi scolastici 2020/2021 e per i programmi estivi 2020 riapriranno il 1° settembre 2019.

Intercultura propone due programmi estivi della durata di 4 settimane a Sligo (Irlanda) e Tunisi (Tunisia), conformi ai requisiti del bando "Corso di lingue all'estero", che prevede oltre 1.000 contributi per soggiorni studio, in favore di figli di dipendenti e di pensionati della Pubblica Amministrazione.
QUATTRO settimane a SLIGO
Sligo, capoluogo dell’omonima contea, si trova sulla costa ovest dell’Irlanda. In questa cittadina, tra natura e modernità, trova la sua sede una prestigiosa scuola d’inglese che si è affermata con il passare degli anni per la sua esclusiva capacità nell’insegnare la lingua straniera utilizzando metodi innovativi ed interattivi con l’aiuto delle nuove tecnologie.Il corso di lingua si basa sull’importanza e sull'utilità della tecnologia nell’insegnamento e nella comunicazione nel mondo di oggi.
I ragazzi frequenteranno un corso di 20 ore settimanali, divisi in classi da 15 studenti della stessa età e di varie nazionalità. Le lezioni si svolgeranno nel corso della mattinata e saranno diverse, coinvolgenti e divertenti, con particolare attenzione alle attività di gruppo e alla creazione di progetti.

Tutti gli studenti partecipanti al programma grazie al contributo INPS devono essere titolari, alla data del 30 giugno 2019, di certificazione di lingua inglese almeno di livello B1 rilasciata dai competenti Enti certificatori riconosciuti dal MIUR (articolo 2, comma 1). È quindi responsabilità dello studente produrre la certificazione necessaria per l'erogazione del contributo da parte di INPS.

La scuola è dotata di nuove e grandi strutture che ospitano classi ampie munite di attrezzatura all’avanguardia, impianti sportivi e complessi residenziali. Gli studenti vivranno e pernotteranno nella stessa struttura, alloggiati in camere singole con bagno privato. Numerose, infine, sono le aree comuni dove i ragazzi potranno trascorrere il loro tempo libero, in compagnia degli altri studenti.

Dopo le lezioni mattutine, i partecipanti avranno la possibilità di scegliere tra svariate attività extrascolastiche pomeridiane, organizzate nelle moderne infrastrutture della scuola come calcio, rugby, teatro, danza e molte altre. Inoltre, sono previste due gite di un’intera giornata nelle città di Dublino e Galway e due gite di metà giornata nelle zone limitrofe alla località di Sligo.

I candidati INPS che intendono partecipare a questo programma devono essere nati tra il 01-11-2001 e il 30-6-2004.
La quota di partecipazione per questo programma è di 4.300 Euro; il contributo di INPS ammonta a un massimo di 3.200 Euro.
Il bando INPS prevede (articolo 2, comma 2 e articolo 10, comma 5) che lo studente beneficiario di un contributo per i corsi di lingue all'estero sostenga l'esame per conseguire la certificazione del livello B2, oppure C1 o C2 rilasciato dai competenti enti certificatori, entro il 20 dicembre 2019. La responsabilità per l'organizzazione e l'effettuazione dell'esame nei termini previsti dal bando INPS è a carico del partecipante al programma. Intercultura rimborserà i costi di effettuazione di tale esame, dietro presentazione di copia della fattura, fino ad un massimo di 250,00 Euro.
QUATTRO settimane a TUNISI
Il programma estivo di Intercultura in Tunisia si svolge proprio nella capitale Tunisi, città moderna e cosmopolita, e offre agli studenti tra i 15 e i 17 anni l’opportunità di conoscere molte sfaccettature della cultura tunisina tramite l’ospitalità presso una famiglia locale e la frequenza di un corso intensivo di lingua araba di 25 ore settimanali (5 ore al giorno, frequenza obbligatoria), presso la prestigiosa università “Institut Bourguiba des Langues Vivantes de Tunis”, polo internazionale dove gli studenti potranno fare amicizia con persone provenienti da tutto il mondo.

Tutti gli studenti partecipanti al programma grazie al contributo INPS devono essere titolari, alla data del 30 giugno 2019, di certificazione di lingua araba almeno di livello B1 rilasciata dai competenti Enti certificatori riconosciuti dal MIUR (articolo 2, comma 1). È quindi responsabilità dello studente produrre la certificazione necessaria per l'erogazione del contributo da parte di INPS.

I candidati INPS che intendono partecipare a questo programma devono essere nati tra il 01-06-2000 e il 30-6-2003.
La quota di partecipazione per questo programma è di 3.400 Euro; il contributo di INPS ammonta a un massimo di 3.200 Euro.
Il bando INPS prevede (articolo 2, comma 2 e articolo 10, comma 5) che lo studente beneficiario di un contributo per i corsi di lingue all'estero sostenga l'esame per conseguire la certificazione del livello B2, oppure C1 o C2 rilasciato dai competenti enti certificatori, entro il 20 dicembre 2019. La responsabilità per l'organizzazione e l'effettuazione dell'esame nei termini previsti dal bando INPS è a carico del partecipante al programma. Intercultura rimborserà i costi di effettuazione di tale esame, dietro presentazione di copia della fattura, fino ad un massimo di 250,00 Euro.

Per maggiori informazioni puoi telefonare al numero 02 4851 3586 (lun-ven, 9-13 e 14-17)
Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here