Ho ancora tanto da scoprire

Giulia

Da Palermo a Hong Kong per un anno

Ho cominciato la scuola il primo settembre, quindi so relativamente poco a riguardo visto che sono arrivata da pochissimo, ma ho da raccontare un bel po’ di cose!

Abito a un'ora di MTR (sistema di trasporto metropolitano di Hong Kong) da scuola, perciò mi devo svegliare alle 5.50 per arrivare puntuale ogni mattina. La mia scuola è il Methodist College. Devo indossare l'uniforme e non devo portare accessori eccetto l'orologio, devo avere i capelli legati e niente trucco!

  • tavola
  • fuochi d'artificio
  • baia
  • skyline
  • templio

Hong Kong dai mille volti

Il primo giorno io e Max, il ragazzo francese che viene nella mia scuola, abbiamo conosciuto gli insegnanti e i nostri tutor e ci siamo diretti nelle rispettive classi. Entrata in classe nessuno mi ha considerata sebbene io avessi salutato, mi siedo nel mio banchetto e comincio a parlare con le ragazze davanti a me e scopro che l'età media dei miei compagni è di 14 anni! Per me fu una notizia terribile, come tornare in primo liceo. Faccio finta di niente e continuo a parlare fino a che non arriva il momento dell'assemblea di inizio anno in cui io e Max abbiamo dovuto presentarci davanti a tutta la scuola, il momento più imbarazzante della mia vita. Nei giorni seguenti ho legato con delle ragazze della classe e comunque è andato tutto meglio, per il giorno del mio compleanno mi hanno fatto una festa in classe e mi ha fatto piacere, ma credo che lunedì cambierò classe perché quello che fanno è molto facile per me! La scuola è super organizzata in tutto, dall'occorrente per l'anno nuovo ai libri, cosicché tutti possano fare i compiti! È anche severa perché se non finisci i compiti per casa devi restare a scuola oltre la giornata scolastica. Domani è un altro giorno di scuola ed ho ancora tanto da scoprire.

Giulia

Da Palermo a Hong Kong per un anno

  • Prossima Storia

    L'influenza della cultura italiana in Argentina

    Salve a tutti, mi chiamo Camilla Remia e quest'oggi le racconterò la mia esperienza di scambio culturale. Prima di tutto vorrei spiegare il motivo per cui ho scelto l'Argentina come una possibile destinazione. Sono sempre stata curiosa...

    Camilla

    Da Fermo in Argentina per un anno

  • Prossima Storia

    Amicizia istantanea

    Misi il countdown 164 giorni prima della partenza per il mio programma annuale in Francia. Una distanza immensa. I giorni sembrava non passassero più. Ma è proprio quando ti abitui a quella costante lentezza, che in una frazione...

    Alessandro

    Da Castelli Romani in Francia per un anno

  • Prossima Storia

    Il rischio di andare in Serbia? Modificherà completamente la tua definizione di "famiglia"

    Personalmente, Brate è la mia parola preferita, significa 'fratello'.E' una delle parole più importanti della lingua parlata serba: meglio che la memorizzate se volete andare in Serbia, dato che conoscendo questa parola sarete...

    Valentina

    Da Viterbo in Serbia per un anno

  • Prossima Storia

    La regola del "Compartir"

    2 agosto 2017 ore 7:00 AM, dopo due ore di sonno, la sveglia suona. È arrivato il momento, si parte. Si parte per il viaggio che mi ha stravolto la vita. È il 2 di agosto quando conobbi 35 italiani che sarebbero stati i miei...

    Martina

    Da Caserta in Cile per un anno

Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here