Il Brasile mi ha cambiata in tutti i sensi

Letizia

Da Reggio Calabria in Brasile per un anno

Mi chiamo Letizia e sto vivendo l'esperienza annuale in Brasile.Quando sono arrivata in Brasile non avevo idea di cosa sarebbe successo, né di chi avrei conosciuto.

Non sapevo comunicare e i primi giorni sono stati devastanti, ma quando ho incominciato ad adattarmi a questa vita è andato tutto decisamente meglio. Sono successe tante cose in questo Paese, non riesco ad immaginare con quale forza e con che coraggio abbia superato tanti ostacoli! Mi crederete pazza, ed è così: é una pazzia fare un'esperienza del genere! Sono partita che ero una persona e adesso mi stupisco di avere un punto di vista diverso da ciò che avevo quando ero in Italia.
Sicuramente quando tornerò non sarà più la solita, tutto sarà cambiatoIl Brasile mi ha cambiata in tutti i sensi e in questi mesi ho imparato tante cose e per questo devo ringraziare Intercultura, le mie due famiglie che mi hanno accolta nonostante tutto, la mia famiglia che mi sta ospitando, la mia nuova sorella, i miei nuovi amici e, soprattutto, la mia vera famiglia che mi ha permesso di fare questo e di diventare ciò che sono adesso! Ho passato momenti difficili, tristi, momenti indimenticabili e felici e sicuramente passerò momenti ancora migliori. Penso di essere molto fortunata ad essere qui e vivere una vita totalmente diversa da quella italiana. Proprio per questo voglio dirvi grazie; ammetto il fatto che la vita qui sia fantastica, che non ho proprio voglia di tornare e continuare la vita in Italia, ma sicuramente quando tornerò non sarà più la solita, tutto sarà cambiato, IO sarò cambiata e tutto grazie a questa esperienza che non dimenticherò mai e poi mai!

Letizia

Da Reggio Calabria in Brasile per un anno

  • Prossima Storia

    La mia grossa grassa famiglia interculturale

    Noemi ci racconta la sua esperienza in Bolivia attraverso le immagini!Foto 1Il giorno in cui con tanta leggerezza salutai la mia famiglia:“Dai su che ci rivediamo tra un annetto!”.Foto 2Era la prima volta che cucinavo per la mia...

    Genoveva Noemi

    Da Roma in Bolivia per un anno

  • Prossima Storia

    Chocolatine o pain au chocolat?

    Ciò che mi ha più marcato durante i dieci mesi che ho passato in Francia grazie a Intercultura sono le piccole cose. Sono quelle che mi hanno cambiato più profondamente. Che hanno fatto sì che non sarò mai...

    Elisabetta

    Da Viterbo in Francia per un anno

  • Prossima Storia

    A lezione di sicurezza della vita

    Mi chiamo Paolo e dalla fine di agosto vivo e studio a Votkinsk, una piccola città nel cuore della Russia. In questo Paese, fra le altre materie "classiche" come letteratura, matematica, storia e fisica, se ne studiano alcune molto più...

    Paolo

    Da Trento in Russia per un anno

  • Prossima Storia

    Basta andarci per scoprire che c’è...molto da scoprire!

    Cosa mi ha spinto a scegliere l’Ungheria come destinazione? Il caso. In un primo momento mi sono detto: “ma perché proprio l’Ungheria?”. Oggi però sono molto contento di averci trascorso un anno. Penso che...

    Davide

    Da Torino in Ungheria per un anno

Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here