Io ci sono stato!

Mauricio, Veronica e Chaima

In Galles ed Irlanda per un'estate con Intercultura

Lo scorso anno 21 adolescenti delle zone colpite dal terremoto hanno potuto beneficiare di una borsa di studio per poter trascorrere un mese all’estero con un programma di Intercultura. Di seguito tre testimonianze sui benefici dell’esperienza e un invito rivolto ai proprio coetanei a non perdere questa occasione:

Mauricio, un mese a Cork in Irlanda:
L'estate scorsa ho trascorso un mese in famiglia a Cork in Irlanda, un’esperienza mi ha dato molto sotto diversi punti di vista, tra cui la possibilità di praticare tutti i giorni una lingua straniera con persone madrelingua; un maggiore senso di autonomia e di capacità nell’affrontare vicende quotidiane in un Paese estero senza l'aiuto di un genitore; e -cosa più importante- il poter conoscere persone provenienti da tutto il mondo e creare legami che tuttora, nonostante la distanza che ci separa e il tempo che scorre, continuano come se non fosse cambiato nulla. Potendo dare qualche consiglio per chi sta valutando di partecipare al concorso direi sicuramente di non sprecare neanche un secondo di questa fantastica esperienza che,personalmente, mi ha cambiato molto.

"poter conoscere persone provenienti da tutto il mondo e creare legami che tuttora, nonostante la distanza che ci separa e il tempo che scorre, continuano come se non fosse cambiato nulla."

Veronica, un mese a Cardiff, in Galles:
Il mese trascorso in Galles mi ha cambiato la mia vita, mi ha fatto crescere un po’, e mi ha permesso di fare tante di quelle cose che normalmente non si fanno, di vivere momenti stupendi, di fare nuove amicizie e sopratutto di conoscere una nuova cultura. Ogni giorno è stato diverso ed emozionante, con i ragazzi italiani con cui sono partita già il primo giorno sembrava che ci conoscessimo da una vita e lì abbiamo conosciuto studenti provenienti da tutto il mondo, ed è così che entri in contatto non solo con la cultura del Paese dove vai, ma anche con tutte quelle dei ragazzi che conosci.
Al ritorno nessuno voleva andarsene, me compresa, sai rimasta li altri mesi senza nessun problema, le mancanze di famigliari e amici non si sentono perché sei immerso in un mondo nuovo 24h su 24!
Aprire la mia mente ha cambiato il mio modo di vedere le cose e, anche se può essere considerata una esperienza breve, posso dire di essere felicissima di aver vinto la borsa di studio e di aver potuto vivere questa esperienza. Consiglio a tutti di provare a partecipare perché è unica e sarà indimenticabile. Per farvi capire quanto questa esperienza sia stata importante per me vi basta sapere che sarà oggetto della mia tesina di esame di maturità dove racconterò me stessa attraverso Intercultura!
Chaima un mese a Dublino in Irlanda:
Dublino mi ha migliorata. Dall’affinare il mio senso dell’orientamento all’avermi regalato degli amici che sento tutt’oggi, questa esperienza mi ha arricchita molto più di quanto credessi possibile. Sono state solo 4 settimane, ma per me rappresentano l’esempio perfetto di come poco spazio di tempo possa contenere un’infinità di momenti indimenticabili.
A chi potrà beneficiare di questa opportunità rivolgo un solo consiglio: proponetevi di conoscere. Conoscere il paese e la famiglia che vi ospita, i compagni di viaggio e soprattutto voi stessi. Nulla ci schiude a noi stessi come l’aprirsi alla diversità degli altri. E ovviamente, in bocca al lupo a tutti!

Mauricio, Veronica e Chaima

In Galles ed Irlanda per un'estate con Intercultura

  • Prossima Storia

    Indossare Panama

    Questa esperienza ormai sta giungendo al termine ed il tempo passa più veloce che un piacevole fine settimana libero da stress e pensieri, una delle tante metafore con le quali descriverei Panama. Tra i tanti ricordi che affiorano alla...

    Matteo

    Da Potenza a Panama per un anno

  • Prossima Storia

    Vivere un mese all'estero significa crescere

    E’ difficile spiegare a parole cosa il viaggio in Argentina abbia significato per me e per la mia crescita. Sicuramente a più di un mese dal mio ritorno posso dire con certezza che non riesco più a riconoscermi come la stessa...

    Francesca

    Da Lecce in Argentina per un'estate

  • Prossima Storia

    Il Natale molto speciale degli studenti all'estero

    Cartoline dal mondo: le feste natalizie degli studenti all’estero Le feste natalizie sono un momento apicale dell’esperienza all’estero di uno studente adolescente. Il legame con la famiglia ospitante e con gli amici si...

    Intercultura

    Breve giro del mondo in occasione del Natale attraverso le esperienze degli studenti di Intercultura

  • Prossima Storia

    Una grande avventura

    Bom dia gente! Mi chiamo Chiara, vengo da Catania e ho passato un semestre in Brasile nell’anno 2016/17. Ho vissuto a Pelotas, Rio Grande do Sul, città che mi ha dato tanto e che mi manca ogni giorno. È già passato...

    Chiara

    Da Catania in Brasile per sei mesi

Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here