La mia esperienza in Portogallo

Giorgia

Da Padova in Portogallo per un anno

Mi trovo qui ormai da due mesi e tutto attorno a me è ancora un sogno: nonostante la mia routine sia già “fissata”, vivo giorno per giorno con energia e felicità perché l’exchange ti porta ad essere così: impari che anche le piccolezze che possono renderti minimamente triste hanno una parte positiva e di crescita. Tutto ciò è una crescita sia personale che culturale: in questo breve periodo mi sento già molto più responsabile e autonoma, i miei genitori ospitanti mi trattano come un’adulta, contando su di me e raccomandandomi sempre di prendere le scelte giuste con eventuali consigli costruttivi; allo stesso tempo ho imparato molte cose su questo piccolo e incantevole Stato, dalla conferma degli stereotipi ai dettagli meno evidenti.

Ogni settimana la mia famiglia mi porta a visitare posti nuovi e sempre magnifici che mi fanno innamorare sempre più di questa nuova vita: tutto è verde, tutto è natura, anche nel bel mezzo delle città si trova sempre almeno un parco dove rilassarsi e avere un picnic è d’obbligo. Anche le persone sono tali e quali: tutti cercano di rivolgerti la parola, dai più piccoli ai più anziani, ognuno pensa al prossimo anche solo con un veloce “Bom dia” o un “Boa tarde” o anche senza parlare, chiunque ti sorride dolcemente. Non pensavo che un posto così vicino dalla mia cara Italia potesse essere così diverso, in leggere e grandi sfumature, e ognuno dovrebbe provare a viverlo come lo sto vivendo io.

Scatti dalla vita di Giorgia in Portogallo

Giorgia

Da Padova in Portogallo per un anno

  • Prossima Storia

    Una libertà tutta al femminile

    “Molto spesso trascorriamo la nostra vita chiusi in una bolla; una bolla rappresentata dal nostro paese, dalla nostra cultura, dalle nostre idee e dalle persone che ci circondano.” Questo è quello che i volontari AFS ci hanno...

    Michela

    Da Ragusa in Germania per un anno

  • Prossima Storia

    Il mio Ghana

    “Sono felice mamma”.Qualche giorno fa scrissi così a mia madre italiana. Ero talmente felice che sentivo di doverlo dire a tutti, quella felicità che si ha quando si è piccoli e spensierati che con il tempo poi...

    Asia

    da Pordenone in Ghana per un anno

  • Prossima Storia

    Il mio splendido anno in Ungheria

    Ricordo, come se fosse ieri, quel giorno di ottobre quando due volontarie entrarono nella mia classe per parlarci di Intercultura. Catturarono la mia attenzione fin da subito e infatti non appena arrivai a casa ne parlai con i miei genitori....

    Beatrice

    Da Alessandria in Ungheria per un anno

  • Prossima Storia

    Un tipico pasto cinese

    Claudio ci mostra in questo video un tipico pasto cinese in compagnia della sua famiglia ospitante.

    Claudio

    Da Milano in Cina per un anno

Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here