La mia scuola in Honduras

Ester

La mia scuola in Honduras

Vado in una scuola in cui metà delle ore vengono svolte in inglese e metà in spagnolo
Ciao mi chiamo Ester e lo ammetto, inizialmente avevo un po’ di difficoltà con entrambe le lingue però sia professori che compagni erano molto disponibili ad aiutarmi. La scuola inizia alle 7 e finisce alle 14.45. Ci sono due intervalli e ogni giorno abbiamo 9 lezioni di 45 minuti ciascuna. La classe che frequento si chiama "undicesimo grado" e i miei compagni di classe hanno sia la mia età che un anno in meno; il periodo scolastico è suddiviso in 4 “partial”.
Il 15 settembre è stata la giornata nazionale dell’Honduras e l’abbiamo celebrata sfilando per le strade per due ore con tutte le altre scuole della città. Io ho rappresentato l’Italia indossando una fascia con la bandiera italiana e facevo parte del “cuadro del rotulo”, cioè tenevo uno striscione (che sottolineava l’importanza dell’educazione tramite una frase di Mandela) con altre mie compagne di classe.
Il 12 dicembre ho partecipato al “defile navideño”Una sfilata di tutti gli istituti bilingue della mia città che si svolge di sera in cui la maggior parte degli studenti indossa costumi natalizi. E’ il secondo e ultimo “defile” che farò in Honduras e mi è piaciuto tantissimo! La scuola qua è più facile e in mia opinione la parte difficile è studiare in inglese o spagnolo. Il sistema honduregno scolastico non permette di bocciare quasi nessun alunno, infatti anche i miei compagni di classe che studiano poco passeranno l’anno lo stesso!
I miei compagni di classe per diplomarsi devono fare il TES (servizio educativo sociale) per il quale ogni sabato per 20 volte fanno attività di volontariato a persone analfabetizzate. Il 21 marzo delle mie compagne di classe sono venute a casa mia e abbiamo cucinato e mangiato pizza. Il 23 marzo a scuola abbiamo fatto delle foto ufficiali per l’attesissimo diploma!
  • Ester a Natale

La graduation di Ester nella sua scuola in Honduras

Il 10 aprile ho partecipato alle olimpiadi di matematica nazionali alla Ceiba. Io ed altre 2 alunne della mia scuola abbiamo gareggiato nella sezione “algebra 2” e abbiamo preso 19/20. E' stata una soddisfazione poter partecipare alle gare nazionali!
L’8 maggio a scuola ho fatto un discorso sul mio anno in Honduras, eccone una parte:
“Mai dimenticherò quest’anno in Honduras. In un Paese pieno di verde e con poche strade asfaltate, con persone che vivono in baracche e hanno un invidiabile sentimento patriottico, con pasti sempre uguali e balli molto spinti, con persone con una bellissima pelle color caramello, occhi neri come l’ebano e una pancia caratteristica; con mucche che camminano normalmente per le strade e qualsiasi tipo di rifiuti abbandonati ovunque, con gente che mi osserva meravigliata dal mio aspetto non comune, con una religione molto presente e spiagge meravigliose."

Ester

La mia scuola in Honduras

  • Prossima Storia

    C'è tanto da imparare dalla Turchia!

    Riportiamo le testimonianze di un gruppo di studenti dell'IIS "A. Ruiz" di Augusta (SR) che hanno partecipato a uno scambio di classe con la Turchia, nella città di Adana. "E' inutile dire che è stata una vacanza senza eguali....

    Studenti dell'IIS "A. Ruiz" di Augusta (SR)

    Partecipanti ad uno scambio di classe con la Turchia

  • Prossima Storia

    Essere mobili, ossia essere più vivi

    Chelsea era australiana, con gli occhi azzurri e la voce sottile. Nella scuola dove insegno io entrano tutti i giorni eroi omerici, poeti e filosofi, qualche scienziato pure, ma un’australiana studentessa internazionale non era arrivata...

    Mariarita Semprini

    Insegnante presso il liceo Giulio Cesare di Rimini

  • Prossima Storia

    Da Gioia del Colle in Polonia per una settimana

    Riportiamo qui di seguito alcune testimonianze degli studenti della classe 3E dell'IISS "Canudo" di Gioia del Colle, che hanno partecipato ad uno scambio di classe con la Polonia a Chrzanov . "18.11.17 - Ed eccoci, con tutte le valigie, ricoperti...

    Studenti della classe 3E dell'IISS "Canudo" di Gioia del Colle

    Partecipanti ad uno scambio di classe con la Polonia

  • Prossima Storia

    India? La amo!

    La mia esperienza in India è stata troppo lunga, troppo bella e forse troppo profonda per essere raccontata in poche righe.Sono stata solo due settimane, ma credo di averle vissute intensamente e di avere imparato molto da questo Paese....

    Anna Chiara

    Partecipante ad uno scambio di classe con l'India

Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here