La mia scuola in Paraguay

Rebecca

Da Parma in Paraguay per un anno

Mi trovo molto bene nel mio paese ospitante, il Paraguay. La famiglia è molto accogliente e mi sta aiutando ad integrarmi e a conoscere questo nuovo mondo, così come gli amici - che sono anche i miei compagni di classe.Amo davvero tanto la cucina tipica e l'approccio con la lingua è stato abbastanza facile perché la studio in Italia, anche se qui lo spagnolo parlato è un po' diverso dallo spagnolo che studio io.
A scuola va tutto bene, trovo certe difficoltà solo quando ho lezione di "guaranì", l'altra lingua ufficiale del Paraguay, ma credo sia normale, perché è una lingua nuova e difficile. La mia scuola ospitante è una scuola privata, molto diversa dalla mia scuola italiana. Le materie differenti in realtà sono poche, ovvero "guaranì" e "desarrollo personal y social", anche se non faccio alcune materie che ho in Italia. Il sistema scolastico qui è molto differente ma mi sto integrando con l'aiuto sia dei compagni che dei professori, che sono sempre molto disponibili. Gli insegnanti infatti sono diversi da quelli italiani, meno severi e più amichevoli, e anche i compagni di classe sono differenti: più disposti ad aiutare e molto amichevoli e aperti.

Paraguay: terra di scoperte e soprese

Rebecca

Da Parma in Paraguay per un anno

  • Prossima Storia

    I danesi come le noci di cocco

    Quando intercultura mi ha comunicato di essere risultata vincitrice di un programma annuale in Danimarca ero felicissima perchè la Scandinavia era proprio la meta desiderata. Smaltita l’eccitazione delle prime settimane, ho cominciato...

    Ines

    Da Milano in Danimarca per un anno

  • Prossima Storia

    E poi mi chiesero: "Perchè la Lettonia?"

    Sono Irene Carta, ho 18 anni e vengo da un piccolo paesino della Sardegna chiamato Jerzu. Come tanti altri ragazzi, anche io l'anno scorso ho deciso di mettermi alla prova: spinta dalla curiosità di conoscere realtà diverse. Così...

    Irene

    Da Lanusei-Tortolì in Lettonia per un anno

  • Prossima Storia

    Investire sul territorio: la Borsa di studio Ricomunica Thanksgiving

    Marissa Frost, ex partecipante ad un programma Intercultura in Italia nel 1992, in questo video racconta il motivo per cui ha deciso di dare vita, insieme al marito Stefano Francoli, una raccolta fondi, in occasione del Thanksgiving, per una...

    Marissa Frost

    Ideatrice della Borsa di studio Ricomunica Thanksgiving

  • Prossima Storia

    Il mio ricordo del Paraguay

    “Mba’e ňaňandùva ndopìri jepèmo ňanemombyry”“La distanza non impedisce i sentimenti” Uno dei miei ultimi giorni in Paraguay un mio amico mi ha detto che quello è il mio paese e lo...

    Maya

    Da Piacenza in Paraguay per un anno

Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here