Lo scopo del viaggiare

Francesco

Da Sanremo in Costa Rica per un anno

Lo scopo del viaggiatore è conoscere se stesso. Conoscersi, conoscendo altre culture, guardando con occhi nuovi le cose più semplici e banali (la pioggia che cade, i sorrisi spontanei).

Sono inevitabilmente le cose più semplici a rimanere indelebili nella memoria. È impossibile, dopo un'esperienza come quella che ho vissuto,non avere nostalgia; ma la nostalgia è un sentimento inutile, tutto quello che bisogna fare è chiudere gli occhi e pensare intensamente a quel preciso momento che si vuole ricordare – un momento che sicuramente svanirà, ma ravviverà la fiamma ardente della vita.

  • Sport a scuola
  • classe
  • carnevale
  • Francesco e famiglia
  • amici
  • classe a scuola

L'allegria tica durante l'esperienza di Francesco

Francesco

Da Sanremo in Costa Rica per un anno

  • Prossima Storia

    Amoureuse de ma vie française

    186 giorni fa ho iniziato un viaggio alla scoperta della Francia, di una nuova gente, di un nuovo contesto e di me stessa. Sei mesi fa alla stazione di Torino ho detto ‘arrivederci’ alla mia famiglia, ai miei amici, al mio paese,...

    Arianna

    Da Ivrea in Francia per un anno

  • Prossima Storia

    I valori dell'Italia

    Personalmente non ho sentito molto la nostalgia della mia famiglia, né dei miei amici, perché, per fortuna, mi sono trovata in una famiglia fantastica che non mi ha mai fatto mancare nulla.Ma dopo quasi sette mesi qui, una sorta...

    Martina

    Da Civitavecchia a Panama per un anno

  • Prossima Storia

    Transizione

    In questo momento un treno ad alta velocità mi sta conducendo a Dresda, prossima tappa della mia avventura in terra teutonica. Le ultime settimane sono state intense, ricche di emozioni, con non pochi ostacoli da superare, ma tanta carica...

    Christian

    Da Castellamare di Stabia in Germania per un anno

  • Prossima Storia

    Il mio primo giorno di scuola in India

    Namaskar (ciao a tutti)!!! Vi racconto il mio primo pazzo giorno di scuola.Dopo una normalissima notte d'insonnia, alle 6.00 di mattina è suonata la sveglia; alzato, doccia, colazione (al solito piccante e speziata come tutti i pasti)....

    Tullio

    Da Rovigo in India per un anno

Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here