Un benvenuto da tutta la comunità

Cristiana

Mamma ospitante di Jimmy, dalla Cina in Italia per un anno

Il 09 settembre sono arrivati in tutta Italia più di 400 ragazzi che passeranno il loro anno con le nostre famiglie, frequentando una scuola locale.
In queste prime settimane volontari, famiglie, amici e parenti si sono dati da fare in tutta Italia per dare il benvenuto a questi fantastici ragazzi!

Qui la testimonianza di Cristiana, mamma ospitante di Jimmy, un ragazzo cinese che passerà quest'anno a Carbonia-Iglesias. Un'occasione speciale quella del suo benvenuto perchè era anche il giorno del suo compleanno!

Quando abbiamo deciso di ospitare Jimmy pensavamo di accoglierlo nella nostra famiglia ma in realtà ad accoglierlo è stata l’intera comunità del quartiere in cui abitiamo. Tre giorni dopo il suo arrivo, infatti, l’intero quartiere di Via San Corona/Via S. Andrea si è adoperato per rendere unico il “Jimmy Party”. La preparazione ha coinvolto tutti: i bambini ed i ragazzi che hanno gonfiato i palloncini tricolore e piazzato le bandierine; gli uomini hanno montato i gazebo, portato tavoli e sedie e acceso il barbeque; le donne hanno preparato antipasti, primi, secondi e dolci tipici della tradizione italiana.
Vedere la gioia e lo stupore negli occhi di Jimmy e’ stata un’emozione unica! Abbiamo cantato in tre lingue: italiano, inglese e cantonese! Sventolato le bandiere dell’Italia e della Cina!
Ma i nostri sorrisi non avevano nè colori nè lingue. Anzi, a dirla tutta avevano tutti i colori dell’arcobaleno!

Cristiana

Mamma ospitante di Jimmy, dalla Cina in Italia per un anno

  • Prossima Storia

    Incontro inatteso

    Come al solito, arrivo all’inizio dell’estate e non ho ancora deciso cosa farò nelle vacanze. E’ cosi da sempre, un po’ perché non riesco a decidere e un po’ per pigrizia. Ogni anno a luglio affermo...

    Aurora

    Mamma ospitante di Guo, dalla Cina in Italia per un anno

  • Prossima Storia

    Il più grande insegnamento: fare le cose con il cuore!

    Appena atterrata sul suolo italiano, non avrei mai pensato di chiamare l’Italia “casa” perché c’erano tante barriere, come la lingua, le differenze culturali, una nuova società e un nuovo ambiente, che pensavo...

    Peem

    dalla Thailandia a Todi per un anno

  • Prossima Storia

    Una nuova quotidianità

    Rama stende la tovaglia con aria pacata, poi toglie attentamente ogni piega e saltella in cucina a prendere piatti e posate. Adesso non sorride, è concentrato e calmo, come un pittore davanti alla sua tela. Non mi era mai capitato di...

    Rama

    Dall'Indonesia a Osnago, LC per un anno

  • Prossima Storia

    Il mondo entra in casa nostra

    In famiglia abbiamo aspettato tutti con curiosità l’ arrivo della nostra nuova ospite, che avrebbe portato con sé regali di immagini, suoni e storie di paesi lontani e popoli sconosciuti. C’ è sempre qualcosa...

    Maura

    Mamma ospitante di Priscilla, dal Ghana a Salerno per un anno

Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here