Un grande regalo: l'Honduras

Chiara

Da Piacenza in Honduras per un anno

Chiara, partecipante al programma annuale in Honduras, ci racconta di come questi mesi lontano da casa l'abbiano cambiata e fatta innamorare di un paese prima sconosciuto.
Credo che per partire per una avventura cosí speciale sia necessario avere una grande voglia di mettersi in gioco e di conoscere, la curiosità e il coraggio sono le parole chiave per questo anno magico. Qui sto vivendo l'anno della mia vita. Mi sto innamorando dell'Honduras, l'affetto che le persone mi danno senza chiedere nulla in cambio é qualcosa di speciale che non si dimentica mai.
Ho una famiglia nella quale mi sento veramente a casa, che mi ha accolto come una vera figlia e sorella.La scuola é tranquilla e molto diversa da quella italiana. Ci sono aspetti che preferisco e aspetti che invece non condivido, ma questo é normale, la cosa bella è imparare ad adattarsi e confrontarsi, sempre.

Vivere in un posto dove è sempre estate non é per niente male! Ho avuto la fortuna di andare in gita all'isola caraibica di Roátan, un paradiso terrestre, e di visitare molti altri posti, ognuno con la sua splendida storia.
Pensando al mio ritorno in Italia sono davvero in confusione, ho per la testa moltissime cose che vorrei fare, tra queste, tornare ovviamente in questo angolo di mondo, dalle persone che sono entrate nella mia vita come un grande regalo.

"Tornare in questo angolo di mondo, dalle persone che sono entrate nella mia vita come un grande regalo."

Chiara

Da Piacenza in Honduras per un anno

  • Prossima Storia

    Una tradizione canadese

    Nella mia scuola qui in Canada c’è una tradizione: quando qualcuno si diploma, o, per un motivo o per un altro deve lasciare quelli che sono stati i suoi compagni e i suoi professori, appende il lucchetto del suo armadietto al cancello...

    Mariacristina

    Da Reggio Calabria in Canada per tre mesi

  • Prossima Storia

    Un anno tutto da costruire su misura

    Ho vinto la borsa di studio per il programma annuale in Portogallo, e vivo a Coimbra. I miei genitori sono giovani e sono sempre stati interessati a conoscere il mondo, così, pur essendo noi una famiglia normale, mio fratello e io fin...

    Sofia

    Da Pisa in Portogallo per un anno

  • Prossima Storia

    Una libertà tutta al femminile

    “Molto spesso trascorriamo la nostra vita chiusi in una bolla; una bolla rappresentata dal nostro Paese, dalla nostra cultura, dalle nostre idee e dalle persone che ci circondano.” Questo è quello che i volontari AFS ci hanno...

    Michela

    Da Ragusa in Germania per un anno

  • Prossima Storia

    Il mio viaggio nella Rainbow Nation

    Leoni, elefanti, zebre e giraffe, immense distese mozzafiato, Nelson Mandela e bianchi e neri che vivono insieme, non senza qualche difficoltà. Questo è ciò che di solito ci viene in mente appena pensiamo al Sudafrica. Lo...

    Martina

    Da Piacenza in Sudafrica per due mesi

Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here