Bando di concorso

Intercultura mette a disposizione circa 2.000 posti, di cui oltre 1.400 sovvenzionati attraverso borse di studio, per gli studenti delle scuole superiori interessati a partecipare a un programma di scambio interculturale a partire dall’estate 2017, per un anno scolastico all'estero o periodi più brevi. Età per partecipareI programmi all’estero di Intercultura per l’anno scolastico 2017-18 sono rivolti prioritariamente a studenti delle scuole superiori nati tra il 1 luglio 1999 e il 31 agosto 2002 (ovvero, indicativamente di età compresa al momento della partenza tra i 15 e i 18 anni). I limiti delle età ammesse a partecipare variano a seconda del Paese richiesto; il dettaglio delle date di nascita accettate è riportato nelle pagine precedenti.
Modalità di partecipazione e selezioni
I programmi di studio all’estero di Intercultura sono a concorso. Per parteciparvi, tutti i candidati devono sostenere un percorso di selezione che inizia poco dopo la scadenza delle iscrizioni in una sede definita dal Centro locale di Intercultura della propria zona. Le selezioni intendono valutare l’idoneità del giovane a partecipare ad un programma interculturale, in una famiglia, una scuola e una comunità sociale di un altro Paese. Servono inoltre a Intercultura per acquisire gli elementi di valutazione necessari per l’assegnazione dei posti all’estero e delle borse di studio disponibili. Gli incontri di selezione prevedono una prova di idoneità ai programmi di Intercultura, colloqui individuali con i volontari dell’Associazione, attività di gruppo con i ragazzi che hanno già fatto questa esperienza e un incontro con i genitori degli studenti.
Intercultura valuta anche i risultati scolastici dell’anno in corso e degli ultimi due anni (la maggior parte delle scuole all’estero non accetta la candidatura di studenti che negli ultimi due anni scolastici abbiano riportato bocciature e/o debiti significativi).
La documentazione da presentare per le selezioni dovrà essere firmata da entrambi i genitori, salvo il caso di esercizio in via esclusiva della potestà da parte di uno solo di essi, oppure salva autorizzazione del Giudice Tutelare.
Scadenza delle iscrizioniPer iscriversi alle selezioni è sufficiente collegarsi all'apposita pagina del sito internet www.intercultura.it e compilare il modulo di iscrizione online. È richiesto il pagamento della quota di iscrizione di 50 euro (che non verrà rimborsata in nessun caso) mediante versamento su conto corrente postale (c/c n° 1014038770) o pagamento con carta di credito. Le iscrizioni per partecipare al concorso per i programmi scolastici devono pervenire entro il 10 novembre 2016. Oltre questa data, verranno accettate solo iscrizioni per le selezioni per i programmi non scolastici (indicati come “Estivi”).
Quote di partecipazione, borse di studio, destinazioniPer la partecipazione ai programmi è prevista una quota di partecipazione. Intercultura mette a disposizione centinaia di borse di studio totali o parziali con un proprio fondo dedicato a questo scopo (per maggiori dettagli consultare questa pagina); in aggiunta alle borse di studio dell'Associazione sono inoltre disponibili centinaia di borse di studio messe a concorso da aziende, enti, fondazioni o banche italiane, in collaborazione con la Fondazione Intercultura (per maggiori dettagli consultare questa pagina).
Condizioni di pagamento e agevolazione per più figli in concorsoA titolo di deposito vengono richiesti 600 euro al momento della consegna del fascicolo di partecipazione, dopo gli incontri di selezione (per alcune borse di studio offerte da sponsor, l’apposito bando può prevedere condizioni diverse in proposito). In caso di assegnazione di un programma (durata e/o Paese di destinazione) diverso da quelli richiesti e/o di assegnazione di borsa di studio o quota di partecipazione diversa da quella richiesta, il candidato ha diritto di ritirarsi comunicando per iscritto la decisione entro il termine fissato. In questo caso il deposito di 600 euro sarà restituito entro il termine del mese successivo. Gli altri versamenti sono stabiliti come segue: 10% della quota entro 30 giorni dalla comunicazione dell’avvenuta accettazione al programma; il saldo entro 30 giorni prima della partenza.
Nel caso di famiglie con più di un figlio in concorso per i programmi 2017-18 e vincitori di un programma all’estero, verrà applicata, al momento del saldo (ovvero con la certezza della effettiva partecipazione al programma di tutti i figli in concorso) una riduzione del 10% sul totale delle quote di partecipazione assegnate. Nel caso di un eventuale ritiro precedente al versamento del saldo, l’agevolazione non verrà applicata. L’agevolazione è applicabile solo nel caso di partecipazione a programmi scolastici (non Estivi).
Il programma comprende
Qualunque sia il contributo versato dalla famiglia, tutti i vincitori del concorso partecipano alle medesime attività e godono degli stessi benefici. I servizi offerti da Intercultura sono:
  • la selezione e il percorso di formazione prima, durante e dopo il soggiorno all’estero
  • il viaggio internazionale con vettori scelti da Intercultura
  • l’ospitalità per tutta la durata del programma
  • la frequenza alla scuola e i libri di testo
  • l’assistenza all’estero
  • la copertura assicurativa per responsabilità verso terzi
  • l’assicurazione per incidenti, per malattie e per invalidità permanente.
Sono escluse le cure odontoiatriche, oculistiche e per malattie pregresse in genere. La quota di partecipazione o la borsa di studio di Intercultura non comprendono le spese per passaporto, visti (per alcune indicazioni sui possibili costi si veda la pagina www.intercultura.it/informazioni-visti), eventuali altre vaccinazioni richieste, l’uniforme scolastica (dove necessaria), le spese di viaggio per/da la città di partenza/arrivo in Italia e le spese personali in genere.
ViaggiTutte le partenze sono previste dall’aeroporto di Roma. Le date indicative di partenza e ritorno vengono comunicate alla fine della fase di selezione, per cui si consiglia di non assumere impegni vincolanti nei periodi immediatamente precedenti o successivi alle date indicative di inizio e fine del programma. Intercultura si riserva il diritto di modificare la località di partenza o le date dei programmi, previa tempestiva comunicazione ai diretti interessati. Per motivi di organizzazione, non sarà possibile in alcun caso prendere in considerazione richieste di viaggi in date o da aeroporti diversi da quelli previsti.
Partecipazione di studenti di cittadinanza non italiana
Al fine di non interferire con il processo di adattamento nella scuola italiana, gli studenti di cittadinanza non italiana dovranno aver frequentato all’interno del sistema scolastico italiano almeno il ciclo delle medie inferiori e gli anni delle scuole medie superiori fino alla candidatura (complessivamente 4/5 anni a seconda dei casi) per poter partecipare ai programmi di studio all’estero offerti da Intercultura. Inoltre i candidati di cittadinanza non italiana dovranno essere in possesso – alla data del 15 gennaio 2017 – del passaporto e del permesso di soggiorno individuale in Italia. Di norma, entrambi i documenti dovranno essere validi fino ad almeno 6 mesi oltre la conclusione del programma desiderato. Per i vincoli normativi sul permesso di soggiorno in Italia e all’estero, tutti i candidati non italiani saranno accettati al concorso “con riserva” fino alla verifica dei documenti citati e della possibilità di ottenere il visto di studio nel Paese richiesto.
Modifiche e integrazioni
Eventuali modifiche e/o integrazioni al presente bando di concorso saranno comunicate attraverso questo sito internet.
Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here