rss
HomepageCercaMappa del sitoLinksRichiedi informazioni

Aggiungi un posto a tavola

Apri la tua casa al mondo

 

Da oltre mezzo secolo Intercultura propone a un numero sempre più ampio di famiglie italiane di accogliere in casa un giovane studente proveniente da un altro Paese.

Che cosa accomuna le ventimila famiglie che hanno già vissuto quest’esperienza?
È immediato pensare alla voglia e alla curiosità di conoscere un altro Paese, le sue tradizioni, la sua musica, le sue storie… Ma chi osserva da vicino queste esperienze, si accorge che è solo la punta dell’iceberg.

Ospitare un giovane di un altro Paese significa educare i propri figli e se stessi a convivere con stili di vita, mentalità, culture diverse; significa confrontarsi con qualcuno che ha abitudini differenti dalle proprie, sorprendersi a guardare da una prospettiva diversa ciò che prima poteva apparire strano o addirittura sbagliato.

Alle famiglie che intendono vivere questa esperienza, Intercultura mette a disposizione la competenza dei suoi volontari per seguire passo passo tutte le fasi del programma: dalla preparazione prima dell’arrivo, all’inserimento dello studente in famiglia, a scuola e nella comunità locale, alle varie fasi del programma.

Per i giovani sarà come avere un fratello o una sorella in più. Per i genitori sarà un modo per osservarsi attraverso gli occhi di un nuovo figlio e apprezzare in maniera diversa il proprio ruolo di educatori. Per tutti sarà un modo di creare nuove relazioni e affetti che durano una vita e che generano, a catena, nuove opportunità di incontro, conoscenza, esperienza. Sono, come dice il motto di Intercultura, “Incontri che cambiano il Mondo”.

 

RICHIEDI LA BROCHURE INFORMATIVA


oppure se hai già deciso di ospitareclicca qui e candida online la tua famiglia

 

  

Anche Gianni Morandi sta facendo per un anno da papà ad un ragazzo Thailandese. Leggi qui della sue esperienza con lo studente thailandese Chayakhon. 


Stampa
Realizzato da tnx.it - Siti Internet

copyright © 2014 by Intercultura.it