Il paese
La Repubblica Slovacca conta 12.935 km di sentieri segnalati per l’escursionismo, la più fitta rete in Europa
 
Personaggi
Andrew Warhola, diventato poi Andy Warhol, genio innovatore dell’arte pop, aveva origini slovacche. Infatti, l’unico museo ufficiale di Andy Warhol al di fuori degli USA si trova nella città di Medzilaborce
 
Cucina
Il pasto più tipico è il bryndzové halušky con pancetta fritta. Consiste di gnocchi di pasta di patate mescolati con un particolare tipo di morbida ricotta salata di pecora, la bryndza
 
Lo sapevi che...
L’unico geyser in Europa al di fuori della Scandinavia è vicino a Kosice, e si chiama Herľany. Spara 1.056 litri di acqua a 10-15 metri di altezza per 20 minuti una volta ogni 32-34 ore. Succede ininterrottamente dal 1872

Repubblica Slovacca

180 fortezze e quasi 500 ville le sono valse il soprannome di “Paese dei Castelli”. A Bratislava, la sua piccola e vivace capitale, sorge il simbolo della nazione, Bratislavský hrad, appunto l’antico castello della città.

Lingua

Slovacco

 

Popolazione

5.4 milioni

 

Fuso orario

0 ore

 
In un piccolo Stato come questo, non ci si aspetterebbe di trovare un così alto numero di siti dichiarati Patrimonio Mondiale dell’Unesco: oltre ai castelli, sono rinomate le grotte slovacche, alcune delle quali sono uniche al mondo. La Slovacchia è un Paese giovane, in continua evoluzione: dal 2004 è entrata nell’Unione Europea e dal 2009 ha adottato l’Euro.
I PROGRAMMI
Intercultura offre tre tipi di programma in Repubblica Slovacca: annuale, semestrale e trimestrale. Tutti prevedono l’ospitalità in una famiglia locale e l’inserimento in una scuola superiore.

Nel caso del programma trimestrale, alle famiglie dei candidati è richiesto l’impegno ad ospitare uno studente straniero nello stesso periodo del soggiorno all’estero del/la figlio/a.
Programma Nati dal Al Partenza Ritorno
Annuale 01/08/1999 31/07/2002 da metà agosto 2017 a luglio 2018
Semestrale 01/08/1999 31/07/2002 da fine agosto 2017 a febbraio 2018
Trimestrale 01/08/1999 31/07/2002 da metà agosto 2017 a dicembre 2017
UN ANNO O SEI MESI CON AFS SLOVAKIA
I ragazzi del programma annuale, oltre ai due incontri iniziali all’arrivo e dopo sei settimane di permanenza, parteciperanno anche ad un incontro invernale per valutare l’andamento della prima parte del programma e ad un appuntamento di valutazione finale a giugno, per prepararsi al rientro a casa.
IL TRIMESTRE
AFS Slovakia prepara i ragazzi all’incontro con la nuova cultura e all’inserimento scolastico e famigliare: lo fa organizzando un weekend di formazione all’arrivo degli studenti a Bratislava. Dopo circa sei settimane, i ragazzi si incontrano di nuovo per discutere e confrontarsi sui dubbi e le situazioni emerse durante l’esperienza.

È necessario possedere una buona conoscenza dell’inglese poiché tutti gli incontri si tengono in lingua anglofona, comprese le attività del campo finale a Bruxelles. Infatti, il programma trimestrale rientra nel progetto “Trimestre di Cittadinanza Europea” coordinato dall’EFIL (European Federation of Intercultural Learning, federazione delle principali organizzazioni AFS europee e mediterranee), che prevede la presenza di 200 ragazzi che partecipano a questo programma, in circa 20 Stati europei, si ritrovino nella “Capitale d’Europa”, dove gli studenti visitano il Parlamento Europeo e i principali luoghi d’interesse, prendendo parte ad attività in lingua inglese e riflettendo insieme sull’esperienza vissuta, sull’apprendimento interculturale e sulla Cittadinanza europea. Per maggiori informazioni si veda il sito del progetto www.ectp.eu.

LA SCUOLA
È il gymnàzium, scuola di 4 anni in preparazione agli studi universitari, ad accogliere la maggior parte degli studenti AFS nella Repubblica Slovacca. Qui le lezioni, tenute in slovacco, iniziano alle 8 e proseguono fino alle 14. Lo stesso orario viene osservato dalle scuole secondarie specializzate ad indirizzo tecnico, che invece possono durare dai 4 ai 5 anni. Le materie di base sono solitamente lingua e letteratura slovacca, inglese, un’altra lingua straniera, storia, geografia, matematica, fisica, chimica, biologia, educazione fisica.

Anche se non mancano centri culturali e sportivi privati, alcuni istituti superiori offrono nei propri edifici attività extracurriculari come sport, teatro, informatica ecc.

Per essere supportati nello studio individuale, i ragazzi ricevono materiale utile dall’Associazione e gli verrà data la possibilità di seguire un corso di slovacco con esame finale, chiedendo un piccolo contributo ad ognuno.

VIVERE IN SLOVACCHIA
Essere accolti da una famiglia slovacca significa diventare a tutti gli effetti parte integrante di essa: tutti collaborano nello svolgimento dei lavori di casa e a tutti è richiesto il rispetto delle regole e un buon andamento scolastico. I genitori sono molto ospitali ma esigono obbedienza e onestà.

Le comunità ospitanti sono solitamente piccoli centri o zone rurali non molto distanti da aree urbane, e sovente le famiglie vivono in abitazioni abbastanza piccole, per cui non è raro che gli studenti AFS debbano condividere la stanza con il fratello o la sorella ospitante.

La vicinanza con l’Ungheria e l’Austria influenza fortemente la cucina slovacca, i cui piatti sono piuttosto pesanti e speziati e contengono poca frutta e verdura.

Gli studenti vegetariani devono quindi tenere conto di questo aspetto ed essere pronti talvolta a cucinare da soli i propri pasti, mentre chi ha restrizioni alimentari maggiori sono difficilmente accettate dalle famiglie slovacche. Il fumo è abitudine ancora piuttosto diffusa nel Paese quindi spesso c’è un adulto in casa che fuma, ma è molto difficile che venga accettato uno studente fumatore. La maggior parte delle famiglie ha almeno un animale domestico, per questo non è possibile abbinare studenti con allergie o che non possono vivere con animali.
Il paese

Religione

La Costituzione slovacca garantisce la libertà religiosa. Il 70% degli slovacchi si dichiara cattolico, il restante 30% professa altre religioni.

Clima

Il clima in Slovacchia è continentale. Le aree più asciutte e calde sono situate nel sud e nell'est delle pianure slovacche. Il mese più freddo è gennaio (temperatura media -2°C), e il più caldo è luglio (temperatura media 21°C). Il sole splende da maggio a settembre intervallato da intensi temporali.

Lingua

La lingua ufficiale è lo slovacco, facente parte della sottofamiglia delle lingue slave. In certe regioni meridionali si parla l'ungherese. Altre minoranze linguistiche sono quella rom e quella rutena, diffusa soprattutto nella Slovacchia nord-orientale.
  • Prossimo paese

    Honduras

    “Profondità delle acque” è il suo nome, riferito al Mare dei Caraibi e all’Oceano Pacifico che bagnano le sue coste rispettivamente a nord e sud.

  • Prossimo paese

    Danimarca

    “Hyggelig”: in Danimarca esiste un termine per descrivere un momento comodo, accogliente, intimo, spesso vissuto tra le mura di casa con luci di candela e coperte calde. Una parola che rende l’idea del suo popolo, che abita solo 90 delle 400 isole sotto la sua bandiera.

  • Prossimo paese

    Spagna

    Il Paese è ben descritto da una frase dello scrittore americano Robert Littel: “La Spagna ha molto da offrire al visitatore: la sensazione di trovarsi d’improvviso in un altro continente; la novità di paesaggi vasti e selvaggi, le memorie – nell’architettura, nei nomi, nelle usanze – della passata d…

  • Prossimo paese

    Polonia

    Un Paese pieno di storia che non dimentica il passato, ma che guarda al futuro con speranza, lavorando per costruire una società sempre più aperta e multiculturale.

Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here