Perchè Panama?

Marika

Da Civitavecchia a Panama per un anno

A volte mi capita di fermarmi e riflettere, penso a quanto la mia vita sia cambiata negli ultimi 7 mesi e mi sembra surreale tutto ciò che ho vissuto e che tutt'oggi sto vivendo.
Quando un anno fa mi dissero che sarei partita un anno all'estero ero determinata davvero a cambiare radicalmente la mia vita, ma diciamolo, ero anche molto spaventata.. a 16 anni lasciare da un giorno all'altro la propria routine, la propria famiglia, i propri amici, la propria vita per poterne iniziare una nuova, non è così semplice come sembra!
Io l'ho fatto perchè la curiosità andava oltre ogni paura, la voglia di scoprirmi era tanta e a dirla tutta non avrei mai pensato di arrivare a conoscermi così tanto.
Oggi, posso dire che sono fiera di me stessa, di come ho affrontato tutto ciò e di chi sono diventata, perchè se penso alla Marika di 7 mesi fa non posso non sentirmi fiera di me stessa.
Panama? Perchè Panama? E' stata forse la scelta più azzardata che potessi fare considerando che non sapevo nulla di questo paese, ma proprio per questo l'ho scelto, volevo poterlo scoprire da sola. Nella vita bisogna sapersi ascoltare, se il nostro sesto senso ci dice di buttarci in qualcosa, bisogna farlo senza paura. E' proprio ciò che mi ha dato la forza di fare il passo più lungo del viaggio, quello di uscire di casa.
Il giorno che ho preso quell'aereo non lo dimenticherò mai, le emozioni che provavo sono un qualcosa che forse mai avevo provato prima, sapevo ciò che lasciavo..ma non sapevo ciò che avrei trovato!

L'impatto con la nuova cultura è stato forte, più delle mie aspettative!
Scegliere di andare a Panama è stata la scelta migliore che potessi prendere. Panama mi sta dando tanto, è un paese che sta crescendo sempre di più e io sto crescendo insieme a lui.
E' un paese che mi sta facendo valorare cose della vita davvero fondamentali, dove le persone sorridono sempre anche quando i problemi sono molti, molte famiglie sono umili, non hanno molte comodità , eppure? C'è allegria ovunque, sempre! Panama mi ha insegnato che non bisogna mai buttarsi giù, piuttosto bisogna sempre essere grati per ciò che si ha e fare sempre del nostro meglio per migliorare le cose! Panama, un paese dove i suoi abitanti sono orgogliosi del proprio paese.

Dei panamensi adoro la loro accoglienza, il loro farti sentire a casa in qualsiasi circostanza, un paese pieno di persone dal cuore grande.
  • Panama City
  • Stella marina!

La cosa che più mi ha colpito è la differenza tra la capitale che sembra una New York latino-americana e il resto del paese dove abbondano posti che sembrano campi, ricchi di cascate e tanti posti naturali.
Panama è un paese dove la parola 'festa' è all'ordine del giorno, qualsiasi cosa succede è un buon motivo per organizzare una festa, tra amici o in famiglia! Di solito le feste familiari avvengono in casa, viene preparata una quantità industriale di cibo e c'è musica a tutto volume con molti invitati.

La mia esperienza è stata una montagna russa, continui alti e bassi, ma io ho deciso di non aver paura e di darmi sempre un motivo per andare avanti. Mai avrei pensato che quest'esperienza mi avrebbe portato a dover superare anche la morte di una mamma ospitante, oggi posso dire che le sono veramente grata perchè mi ha insegnato tanto, mi ha insegnato che il bene materiale non esiste, la cosa più importante in una famiglia è l'amore familiare! Mai mi dimenticherò le sue parole "Noi non stiamo benissimo economicamente, ma tu da oggi sei una terza figlia, se c'è n'è per noi, c'è n'è anche per te"Mai dimenticherò quelle parole quanto mi hanno riempito il cuore!

Ho imparato che nella vita servono le esperienze positive e negative, perchè tutto serve a crescere e tutto fa parte dell'esperienza! Se desideri fare quest'esperienza, fallo! Fallo perchè ne vale la pena, non aver paura di buttarti in una nuova possibilità, perchè come nel mio caso, potrebbe essere la cosa migliore che ti sia capitata.
In questi 7 mesi ho fatto nuove esperienze, ho trovato una famiglia che mi vuole bene , conosciuto persone che mi hanno dato ed insegnato tanto, ho imparato soprattutto a valorizzare ancora di più la mia famiglia italiana, perchè senza loro tutto ciò non sarebbe stato possibile, ho visto posti che mai avrei pensato di vedere e fatto cose che mai avrei pensato di fare, ho stretto amicizie di nazionalità diverse e con i miei amici italiani qui a Panama ho costruito una vera famiglia e ne sono davvero grata.. sono stati 7 mesi davvero intensi!

Personalmente, posso dire che finora questa è l'esperienza più importante della mia vita.
Gracias Panamà.

Marika

Da Civitavecchia a Panama per un anno

  • Prossima Storia

    L’esperienza che mi ha cambiato la vita

    Intercultura è una sfida, un percorso educativo, un'esperienza che contribuisce alla crescita. E soprattutto è una storia che dura tutta la vita. Ma quali sono i benefici sul breve, medio, lungo termine sul percorso accademico,...

    Intercultura

    in occasione della presentazione dell'Osservatorio nazionale sull'internazionalizzazione delle scuole e la mobilità studentesca

  • Prossima Storia

    Due mesi sottosopra

    Per la maggior parte delle persone l'Australia rappresenta un paese lontanissimo associato a elementi simbolici come gli immensi spazi selvaggi, il caldissimo outback, le spiagge infinite e ovviamente i canguri e i koala. Dovendo essere sincero...

    Davide

    da Parma in Australia per due mesi

  • Prossima Storia

    Un Messico dai mille colori

    Messico. Sette lettere un mondo di emozioni.Quando sono partita avevo tante cose per la testa, ero preoccupata, felice, emozionata. Avevo una grande paura dell’ignoto, ma allo stesso tempo ero contenta di buttarmi dentro a questa avventura;...

    Ginevra

    Da Pescia in Messico per un anno

  • Prossima Storia

    Lo scopo del viaggiare

    Lo scopo del viaggiatore è conoscere se stesso. Conoscersi, conoscendo altre culture, guardando con occhi nuovi le cose più semplici e banali (la pioggia che cade, i sorrisi spontanei). Sono inevitabilmente le cose più semplici...

    Francesco

    Da Sanremo in Costa Rica per un anno

Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here