Programmi
estivi

I programmi estivi di Intercultura consentono di vivere un'esperienza interculturale della durata di circa 4 settimane.

Molti studenti scelgono questi programmi perché sono ancora troppo giovani per rientrare nelle fasce di età previste per i programmi di durata maggiore, e sfruttano l'estate per mettersi alla prova e capire se un'esperienza più prolungata fa al caso loro; altri studenti sono troppo grandi per candidarsi per un programma di lunga durata, oppure lo hanno già vissuto e vogliono sperimentare l'esperienza in un altro Paese.

Qualunque sia la tua motivazione, scegli di vivere un'estate diversa.

Argentina (corso di spagnolo)

4 SETTIMANE IN ARGENTINA TRA SPAGNOLO, TANGO E CUCINA

Nati dal 01-01-1999 al 31-05-2002
Periodo indicativo: da fine giugno 2017 a fine luglio 2017
Quota di partecipazione: 4.700 Euro
Scadenza iscrizioni: 31 marzo 2017

Terra di immigrazione (più di 25 milioni di argentini hanno almeno un antenato italiano), con una superficie immensa (2.780.400 km²), che spazia dall’Amazzonia alla Terra del Fuoco, l’Argentina è il più esteso Paese di lingua spagnola nel mondo. Un crogiolo infinito di culture, popolazioni, paesaggi che non potrà passare inosservato ai ragazzi tra i 15 i 18 anni che decideranno di trascorrere nell’altro emisfero del mondo una parte della propria estate, per imparare lo spagnolo, ma anche e soprattutto per venire a contatto con una cultura molto lontana dalla nostra e allo stesso tempo strettamente collegata all’Italia, per via dei molti argentini con origini italiane.
Al loro arrivo a Buenos Aires, i ragazzi vengono accolti dai volontari per un incontro di preparazione della durata di 1-2 giorni per poi proseguire il viaggio verso le loro famiglie ospitanti. Le famiglie risiedono nella città di Paranà (nella provincia di Entre Rios), nell’area di Buenos Aires o nella città di Resistencia (nella provincia del Chaco).
Il corso di lingua: 4 ore al giorno, per 5 giorni alla settimana. Il corso di 80 ore di spagnolo si tiene generalmente di mattina, anche se a seconda delle esigenze possono esserci lezioni anche nel pomeriggio. Le classi sono composte da 5-10 studenti, per poter agevolare la conversazione in lingua e una giusta distribuzione delle nazionalità, in base alla presenza di studenti provenienti da altri Paesi. Il materiale didattico è parte integrante del corso ed è mirato ad aiutare lo studente a sapersi esprimere in spagnolo sia nella forma orale che in quella scritta.
Le attività pomeridiane: non solo lezioni di lingua. Nel corso del pomeriggio i ragazzi potranno calarsi nella cultura locale, grazie a diverse attività organizzate, tra cui e lezioni di cucina, lezioni di tango e visite a luoghi di interesse storico-artistico.

Canada (corso di inglese o francese)

NELL'IMMENSO CANADA 4 SETTIMANE DI LINGUA INGLESE O LINGUA FRANCESE
Nati dal 01-07-1999 al 30-06-2002

Corso di inglese
Periodo indicativo: da metà luglio 2017 a metà agosto 2017
Quota di partecipazione: 4.900 Euro
Scadenza iscrizioni: 28 febbraio 2017

Corso di francese
Periodo indicativo: da fine giugno 2017 a fine luglio 2017
Quota di partecipazione: 5.400 Euro
Scadenza iscrizioni: 31 marzo 2017

Un’estate nel Paese degli aceri, delle immense foreste e dei Grandi Laghi, ma anche delle città moderne a misura d’uomo. Intercultura offre a ragazzi tra i 15 e i 18 anni la possibilità di due programmi di 4 settimane in Canada: da metà luglio a metà agosto, per seguire un corso di lingua inglese oppure da fine giugno a fine luglio per seguire un corso di lingua francese. Entrambi i programmi prevedono un ambiente di tipo internazionale, con le lezioni al mattino e diverse attività pomeridiane.
Il programma di lingua inglese: uno degli aspetti più interessanti è la possibilità di essere ospitati da famiglie che desiderano accogliere uno o più studenti (mai della stessa nazionalità) per far sì che il mese trascorso con loro sia a tutti gli effetti interculturale. Numerose sono le zone di questo sconfinato Paese dove generalmente vengono ospitati gli studenti (nella maggior parte dei casi in piccole cittadine dove l’incontro sociale è più facile) tra cui Red Deer, Alberta, St-John’s Newfoundland e varie regioni dell’Ontario come Hamilton e Burlington e il Quebec. Le lezioni (quasi sempre tra le 9 e le 12 o per l’intera giornata se quella successiva è impegnata in gite fuori scuola) prevedono un totale di 60 ore di insegnamento e vertono sia sulla grammatica sia, e soprattutto, sulla conversazione, per permettere agli studenti di impratichirsi velocemente con l’utilizzo dell’inglese.
Il programma di lingua francese: il programma si svolge nella città cosmopolita e vibrante di Montreal. I partecipanti saranno ospitati da famiglie canadesi nei dintorni della città. Anche in questo caso le famiglie spesso ospitano più di uno studente contemporaneamente. Il programma prevede un totale di 80 ore di lezioni di lingua francese, diverse attività ricreative e visite ad attrazioni locali e un'escursione di una giornata intera a Quebec City. Per poter partecipare al programma in lingua francese, occorre avere già una discreta conoscenza della lingua (2-3 anni di studio).
Per entrambi i programmi: sono previsti due incontri di valutazione a livello locale: uno all’arrivo e uno al termine, prima di rientrare. Va segnalato che per i programmi estivi in Canada, le famiglie ospitanti ricevono un sostegno economico e non ospitano quindi a titolo completamente gratuito. AFS Canada non può accettare ragazzi con forti allergie, ragazzi vegetariani o con malattie o condizioni mediche particolari, né tantomeno fumatori, in quanto è illegale comprare sigarette per i minori di 18 anni (nel Quebec) e di 19 anni (nelle regioni anglofone).
I pomeriggi e le serate: gli sport, innanzi tutto, non possono mancare, siamo in Nord America! Spesso nel primo pomeriggio, tra le 13 e le 16, vengono organizzate partite di calcio e c’è la possibilità di assistere a incontri di baseball. Il programma prevede anche alcune visite e gite (diverse a seconda della zona in cui si risiede) e più di un giorno alla scoperta della maestosità della natura canadese. Le sere e i weekend sono lasciate libere per permettere ai ragazzi di trascorrere il loro tempo con la famiglia ospitante e gli altri due o tre ragazzi accolti in casa.

Cina (corso di cinese)

UN'ESTATE IN CINA, 4 SETTIMANE TRA TRADIZIONE E MODERNITÀ
Nati dal 01-07-1998 al 30-06-2002
Periodo indicativo: da metà luglio 2017 a metà agosto 2017
Quota di partecipazione: 3.900 Euro
Scadenza iscrizioni: 31 marzo 2017

Quattro settimane estive, da metà luglio a metà agosto, per osservare la Cina con nuovi occhi. Imparare i rudimenti di una lingua millenaria, parlata da un miliardo di persone e che più che mai in questo momento sta emergendo nel panorama economico mondiale.
Il programma è indirizzato ad adolescenti tra i 15 e i 19 anni e il corso di lingua, le numerose attività pomeridiane, i weekend dedicati alle gite e, soprattutto, l’ospitalità presso una famiglia locale metteranno gli studenti in condizione di entrare in contatto con una cultura totalmente diversa dalla propria, un’alchimia tra tradizione e modernità, tra passato, presente e futuro, tra monumenti millenari e grattacieli futuristici.
Gli studenti di norma vengono ospitati in diverse località: la città-prefettura di Anshan, terza città più grande nella provincia di Liaonig, con un clima monsonico tipico delle medie latitudini; Tianjin, una delle quattro municipalità della Repubblica Popolare Cinese, dal clima continentale semi-umido; Chengdu nel sudovest della Cina, capitale della provincia del Sichuan caratterizzata da un clima tipicamente subtropicale. Le temperature d’estate in media variano tra i 20 e i 35 gradi.
I corsi al mattino: il cinese è una lingua sicuramente difficile, che rappresenta un valore aggiunto per gli occidentali che riescono a maneggiarla. Il corso di lingua organizzato da AFS Cina prevede classi di 12-20 persone e una durata di 45 ore complessive distribuite nelle 4 settimane di permanenza. Si tratta di un corso pensato per stimolare l’interesse degli studenti verso questa straordinaria cultura e offrire i rudimenti di base per “sopravvivere” in Cina. E’ opportuno avere una buona base di inglese per facilitare la comunicazione iniziale. I corsi sono tenuti da uno fino a tre insegnanti alla volta, con il sostegno dei volontari di AFS Cina. Uno degli aspetti più interessanti del programma è la particolare attenzione rivolta alle attività che stimoleranno i ragazzi a conoscere dal vivo alcuni aspetti della cultura orientale: le scuole dove si tengono i corsi dedicano 10 ore ad attività quali disegno e calligrafia, musica, artigianato, arti marziali (kung fu, tai chi), lezioni di cucina e altre ancora.
Le attività pomeridiane e i weekend: l’incontro tra culture passa attraverso la condivisione di esperienze e il programma in Cina è strutturato in modo tale da mettere in pratica nel migliore dei modi questo principio. Saranno organizzate molte attività extrascolastiche (sport, visite culturali, attività ricreative) che creeranno occasioni d’incontro tra i partecipanti al programma, i loro coetanei cinesi e i loro insegnanti. Nei weekend le scuole organizzano gite culturali verso siti di interesse storico e artistico all’interno della città ospitante, per offrire ai ragazzi qualche occasione di praticare sul campo le prime nozioni di lingua apprese.

Danimarca (corso di inglese)

IMPARARE L'INGLESE IN MODO ALTERNATIVO: 4 SETTIMANE IN COLLEGE IN DANIMARCA
Nati dal 01-09-1999 al 31-07-2002
Primo gruppo: da inizio luglio 2017 a fine luglio 2017
Secondo gruppo: da inizio agosto 2017 a fine agosto 2017
Quota di partecipazione: 4.300 Euro
Scadenza iscrizioni: 31 marzo 2017

Un mese in Danimarca alla scoperta del più piccolo tra i Paesi scandinavi, con un soggiorno caratterizzato dalla possibilità di frequentare un corso intensivo di una lingua inglese e di apprendere anche qualche rudimento della lingua danese. Il programma viene proposto in due diversi periodi: da inizio luglio a fine luglio oppure da inizio agosto a inizio settembre.
Il programma prevede l’accoglienza in camere da 4 studenti (con bagno) presso la residenza scolastica “Ranum Efterskole” (www.ranumefterskole.dk). Si tratta di un ambiente molto stimolante e allo stesso tempo sicuro, che offre agli studenti l’opportunità di “assaggiare” lo stile di vita dei ragazzi di altri Paesi; un’opportunità per ampliare i propri orizzonti e trarre magari ispirazione per quello che sarà il proprio futuro percorso di studi e lavorativo. La “Ranum Efterskole” si trova circa a un’ora di macchina dalla città di Aalborg e a 4 ore d’auto da Copenaghen. La residenza scolastica offre un ambiente dinamico dove si svolgono numerose attività organizzate per i pomeriggi e i weekend. I ragazzi, nel loro tempo libero delle ore diurne avranno modo di uscire autonomamente e di recarsi nel villaggio vicino o nelle aree circostanti. Durante il mese di luglio, dato che le lezioni ordinarie sono sospese, la scuola organizza un International Summer Camp a cui partecipano ragazzi danesi e di varie altre nazionalità. Ad agosto invece, con la ripresa dell'anno scolastico, la scuola è frequentata da studenti locali, con i quali sono previste alcune attività in comune. Ad agosto ci sarà la possibilità di trascorrere alcuni giorni di ospitalità presso una famiglia della zona.
I corsi: le lezioni di lingua sono strutturate in un corso intensivo di inglese e vertono su argomenti legati all’attualità e alla cultura danese e ad alcune aree tematiche di interesse per gli studenti, come sport, media, ecc. A queste si aggiungono alcune sporadiche lezioni di lingua danese, che consentono di avere anche un’infarinatura della lingua locale.
Le attività: durante il soggiorno, sono organizzate attività diverse tra cui corsi di musica, danza, sport e alcune escursioni ad attrazioni locali, tra cui una visita nella capitale Copenhagen, un tempo villaggio di pescatori e ora centro della cultura e dell’economia danese. Il mese in Danimarca si concluderà con una festa d’addio, in cui i ragazzi avranno la possibilità di cucinare un piatto del proprio Paese con l’aiuto dello chef della scuola. A ogni studente sarà consegnato anche un certificato di partecipazione con l’illustrazione del programma seguito e una nota personale.

Finlandia

UN'ESTATE IMMERSI NELLA NATURA: 4 SETTIMANE IN FINLANDIA
Nati dal 01-09-1999 al 31-12-2001
Periodo indicativo: da fine giugno /inizio luglio 2017 a inizio agosto 2017
Quota di partecipazione: 3.900 Euro
Scadenza iscrizioni: 28 febbraio 2017

Un mese a diretto contatto con una meravigliosa natura, negli immensi spazi, nel silenzio del Paese che si estende fin sopra il Circolo Polare Artico. E’ il programma estivo della durata di 4 settimane (da fine giugno a fine luglio) che Intercultura propone in Finlandia. Due le attività di formazione previste: la prima all’arrivo, con gli studenti che, prima di trasferirsi presso le proprie famiglie ospitanti, pernottano insieme, accolti dai volontari di AFS Finlandia che introducono le prime informazioni sulla vita, la cultura, la lingua e le abitudini dei finlandesi. Al termine, subito prima della ripartenza, ci si incontra nuovamente per prepararsi al rientro a casa e valutare le esperienze vissute. Un programma molto indicato per chi ama la natura e desidera dedicare la sua estate al confronto con una cultura diversa.
La sistemazione: le famiglie che accolgono gli studenti possono risiedere in tutto il Paese e la maggior parte di loro vive in piccoli paesi o zone rurali; molte approfittano dei mesi estivi, quando la temperatura sale tra i 15 e i 25 gradi, per trasferirsi nella casa di campagna o al lago, alcune per raggiungere i parenti in Russia – per cui è consigliabile che i ragazzi portino con sé il passaporto.
Le attività extrascolastiche: il programma in Finlandia è particolarmente indicato per chi vuole sperimentare lo stile di vita di una famiglia finlandese, con la quale si trascorrerà molto tempo, non essendo previsto un corso di lingua. Com’è facilmente immaginabile, dopo mesi di freddo e buio totali, in estate i finlandesi sentono più che mai il bisogno di stare all’aperto, semplicemente in giro per le città, o con passeggiate nella foresta, o in sella a una bicicletta lungo la spiaggia. Anche i ragazzi potranno vivere queste esperienze: c’è chi con la propria famiglia ospitante andrà nel cottage di campagna, chi andrà a nuotare in uno dei “mille laghi” (così viene definita la Finlandia, la terra dei mille laghi) chi parteciperà a uno dei numerosi piccoli festival locali a tema sportivo o gastronomico. Lo studente di solito partecipa alle spese previste per le attività, anche se ogni famiglia si regola autonomamente al riguardo.

Finlandia (corso di inglese)

4 SETTIMANE IN FINLANDIA, TRA LA NATURA E L'INGLESE
Nati dal 01-09-1999 al 31-12-2001
Periodo indicativo: agosto 2017
Quota di partecipazione: 4.200 Euro
Scadenza iscrizioni: 28 febbraio 2017


Questo programma si rivolge ai giovani di età compresa tra i 16 e i 18 anni interessati a conoscere la cultura e la natura finlandese, condividendo le attività quotidiane di una famiglia locale e frequentando un corso di inglese. All'arrivo a Helsinki è prevista una riunione di introduzione alla vita e alla cultura locali e successivamente gli studenti incontrano le famiglie ospitanti.
La sistemazione: Le famiglie ospitanti vengono selezionate in città e in piccoli centri nei pressi di Helsinki per l'intera durata del soggiorno. Gli studenti parteciperanno alle attività quotidiane delle loro famiglie, che nel periodo estivo sono quelle tipicamente svolte durante un periodo di vacanza e spesso includono sport all’aria aperta, passeggiate o gite in bicicletta. Buona parte delle famiglie ospitanti e quasi tutti i ragazzi finlandesi parlano inglese, la lingua veicolare di questo programma. Durante la prima settimana i partecipanti trascorreranno gran parte del tempo con le loro famiglie ospitanti.
Il corso di inglese: a partire dalla seconda settimana (generalmente per una durata di due settimane), gli studenti inizieranno a frequentare il corso intensivo di lingua inglese di circa 60 ore, indicativamente dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 15.00. Il pranzo verrà fornito dalla scuola di lingue. Gli insegnanti che terranno il corso sono insegnanti qualificati nell’insegnamento di lingua inglese agli stranieri.
Le attività extrascolastiche: i volontari finlandesi organizzano alcune attività ricretive facoltative, come visite a musei, partecipazione a concerti e festival culturali all’aperto (il costo di eventuali biglietti sarà a carico dello studente). Al termine del programma, prima del rientro in Italia, è prevista un'attività di gruppo per riflessioni e valutazioni sull'esperienza vissuta.






Giappone (corso di giapponese)

ESTATE NEL SOL LEVANTE: UNA FULL IMMERSION DI GIAPPONE
Nati dal 01-07-1999 al 30-06-2002
Periodo indicativo: da fine giugno 2017 a fine luglio 2017
Quota di partecipazione: 4.800 Euro
Scadenza iscrizioni: 28 febbraio 2017

Una società millenaria, dalle tradizioni tanto affascinanti quanto rigorose. Recarsi dall’altra parte del mondo per conoscere il Giappone significa confrontarsi con una realtà diametralmente opposta alla nostra, negli atteggiamenti e nella cultura.
Il programma che Intercultura propone nel Paese del Sol Levante, da fine giugno a fine luglio, è concepito proprio per agevolare l’incontro e la scoperta con questa popolazione straordinaria, a partire dall’ospitalità in famiglia, il nucleo centrale di ogni società. Gli studenti di norma trascorrono il loro programma nelle zone di Tokyo, Osaka, Nagoya, Fukuoka o Sapporo. Giunti a destinazione, i volontari AFS accolgono i ragazzi per un corso di formazione della durata di due o tre giorni prima di raggiungere le famiglie ospitanti.
AFS Giappone organizza attività studiate per conoscere meglio la cultura e la storia del Paese, oltre ad escursioni, gite culturali, attività sportive e linguistiche. Ogni giorno, gli studenti avranno comunque tempo libero da dedicare alla famiglia e ai nuovi amici giapponesi.
Il corso: i ragazzi frequentano un corso intensivo di giapponese: 4-5 giorni di lezioni alla settimana per un totale di 80 ore, di lezioni tenute da insegnanti madrelingua qualificati per l’insegnamento del giapponese agli stranieri.
Il corso di lingua si svolge in istituti scolastici privati (con accesso libero al WI-FI). Non solo “grammatica”: le lezioni comprendono approfondimenti sulla cultura giapponese e numerose attività per permettere ai ragazzi di migliorare l’apprendimento della lingua attraverso l’esperienza sul campo. AFS Giappone cerca di mantenere il più possibile un buon bilanciamento tra le varie nazionalità dei partecipanti ai corsi. Nei mesi precedenti alla partenza AFS Giappone mette a disposizione un breve corso online di giapponese, in modo che gli studenti possano familiarizzare con la lingua.
Altre attività oltre le lezioni di lingua: spesso il corso di lingua è accompagnato da attività extracurriculari quali visite nelle aree limitrofe alle comunità ospitanti e la partecipazione ad attività culturali come visitare festival locali, apprendere i rudimenti della splendida e artistica calligrafia giapponese e incontri per conoscere brani musicali tradizionali.

India (corso di inglese)

UN'ESTATE IN INDIA ALLA SCOPERTA DI UN INGLESE DIVERSO
Nati dal 01-02-2000 al 31-01-2002
Periodo indicativo: da metà luglio 2017 a metà agosto 2017
Quota di partecipazione: 4.500 Euro
Scadenza iscrizioni: 31 marzo 2017

Colori,musica e spezie. L’India non è solo questo, ma anche il Paese che conta più di un miliardo di cittadini, 4 religioni praticate e 23 lingue parlate. L’inglese è uno degli elementi che accumuna questo mèlange di genti e che permette loro di comunicare: attraverso l’utilizzo di un linguaggio comune, l’India è riuscita a far dialogare le diverse etnie che la abitano, raggiungendo la convivenza pacifica e facendola diventare la più grande democrazia del mondo.
Il programma di 4 settimane che Intercultura propone in India prevede l'accoglienza presso una famiglia ospitante e si svolge da metà luglio a metà agosto. Sono mesi molto caldi e umidi, con possibili piogge caratteristiche della stagione dei Monsoni. Il primo giorno gli studenti vengono accolti dai volontari e nel primo pomeriggio sono presentate le attività, l’organizzazione della scuola e del corso di inglese. Nel corso del pomeriggio gli studenti incontrano le famiglie ospitanti. “ Athithi devo bhava”, che significa “l’ospite è dio”, esprime l’onore che provano gli Indiani nell’avere un ospite, a conferma della speciale accoglienza che riservano agli studenti. Questi verranno presentati all'esterno come membri della famiglia, condivideranno i pasti, si divideranno i compiti a casa e parteciperanno alle attività del week-end: l’immersione in questa realtà sarà davvero totale. Le famiglia ospitanti sono però anche molto esigenti in merito alla condotta dei partecipanti, proprio perché la grande attenzione con cui vengono accolti i ragazzi richiede il rispetto delle abitudini e delle regole famigliari. In particolare, in India i figli chiedono sempre il permesso ai genitori per uscire o per partecipare alle attività extra-scolastiche e così dovranno fare anche i ragazzi italiani.
Il corso di inglese: il corso di lingua si svolge in una scuola che si contraddistingue per la qualità dell’istruzione offerta e per le sue strutture accoglienti e attrezzate. La scuola è frequentata anche da studenti indiani, anche se ovviamente le lezioni saranno separate e gli studenti di Intercultura frequenteranno un corso di lingua inglese specifico per loro. L'impostazione del corso sarà di tipo "multi level class": all'interno della classe potrebbero esserci studenti con livelli diversi di conoscenza della lingua e l'insegnante assegnerà compiti specifici in base alle competenze pregresse e i risultati raggiunti. Durante le 4 settimane gli studenti sostengono prove per valutare i loro progressi e vengono assegnati compiti da svolgere a casa. E’ richiesto che tutti gli studenti abbiano una conoscenza base dell’inglese in quanto il corso si focalizzerà principalmente sulla conversazione e le abilità di linguaggio. Vivere un mese in India servirà non solo a migliorare le proprie conoscenza ma anche a scoprire un inglese "diverso", parlato in un Paese con oltre un miliardo di abitanti.

Irlanda (corso di inglese)

UN'ESTATE NELL'ISOLA DI SMERALDO: 4 SETTIMANE TRA DUBLINO, WEXFORD O CORK
Nati dal 01-06-1998 al 30-06-2002
Primo gruppo: da fine giugno 2017 a fine luglio 2017
Secondo Gruppo: da metà luglio 2017 a metà agosto 2017
Quota di partecipazione: 3.900 Euro
Scadenza iscrizioni: 30 aprile 2017

Il verde dei paesaggi che si estendono a vista d’occhio, il cielo in perpetua mutazione, infinito nella sua grandezza e incombente sulle proprie teste, rafforzato dalla potenza del vento che spira dall’oceano, scogliere mozzafiato, stradine limitate da muretti in pietra bianca e, soprattutto, un popolo simpaticissimo. Ovunque andrai, qualcuno vorrà sempre sapere chi sei e da dove vieni. Questa è l’Irlanda, un piccolo Paese dal grande cuore che non dimentica mai la sua secolare tradizione culturale.
Il programma si svolge in tre località differenti: Wexford, Dublino e Cork.
Wexford è una località marina a sud-est dell’Irlanda con la fama di essere tra le più soleggiate di tutto il Paese, crocevia della cultura gaelica, anglo-irlandese e normanna. Una cittadina dalle origini antiche che conserva ancora oggi i resti del villaggio medievale. I suoi dintorni sono spettacolari: 200 km di spiagge, zone collinari e montane dalla natura incontaminata; all’orizzonte solo piccoli villaggi che punteggiano il verde smeraldo della campagna.
Dublino è la capitale dell’EIRE: città giovane e dinamica, coniuga le ricchezze culturali e architettoniche del passato, con il progresso e la modernità del presente. Situata sulla costa del Mare d’Irlanda, è circondata da paesaggi e attrazioni uniche.
Cork è un porto marittimo di notevole importanza, posta all’estremità meridionale dell’isola, sulla foce del fiume Lee. Lo stesso fiume taglia in due la città e, prima di sfociare in mare, si dirama in due bracci che si ricongiungono poco oltre, creando nel centro una piccola isoletta su cui è sorto il primo insediamento urbano e che ora è parte del centro città.
Il programma linguistico di 4 settimane, per studenti dai 15 ai 19 anni, viene proposto in due diversi periodi: primo gruppo da metà giugno a metà luglio e secondo gruppo da metà luglio a metà agosto.
Va segnalato che per i programmi estivi in Irlanda, le famiglie ospitanti ricevono un sostegno economico e non ospitano quindi a titolo completamente gratuito.
Il corso alla mattina: durante il soggiorno viene organizzato un corso intensivo di lingua (15 ore settimanali), tenuto da insegnanti madrelingua qualificati per l’insegnamento della lingua inglese agli stranieri. Il primo giorno lavorativo dopo l’arrivo degli studenti si tiene un incontro di benvenuto con gli insegnanti, che organizzano il test di lingua per inserire gli studenti in una classe adeguata al loro livello di conoscenza. Le lezioni si tengono dal lunedì al venerdì in classi da massimo 15 alunni (in media 12) e prevedono anche la presenza di studenti di altre nazionalità, anche se è importante fare presente che il gruppo di italiani è sempre quello più numeroso. Le famiglie provvedono a fornire ai ragazzi ospitati la colazione, il pranzo al sacco e la cena.
Le attività pomeridiane e le serate: in linea generale, dopo le lezioni mattutine i ragazzi hanno l’opportunità di praticare sport, (bowling, piscina, equitazione, ecc) o altre attività come “Irish dancing”. Sono previste inoltre diverse escursioni i cui costi sono già inclusi nel programma: le gite possono essere di mezza giornata (di solito nel corso della settimana) o di una giornata intera (di norma il sabato, con visite dedicate alle città o i luoghi di interesse più importanti e degni di interesse storico e culturale). L’organizzazione delle attività pomeridiane e delle serate e le località visitate variano di anno in anno e a seconda delle città in cui si tiene il soggiorno. Alcuni esempi, per chi risiede a Wexford, possono essere una visita a Dublino, l’Irish National Heritage Park (gita storica nella cultura irlandese, con la ricostruzione di villaggi preistorici e luoghi di antichi rituali), la Dunbrody Ship (l’imbarcazione originale che trasportò migliaia di immigrati negli USA nel periodo della grande carestia attorno al 1840), lo splendido parco di Glendalough, Waterford e i suoi cristalli, la partecipazione a uno “show agricolo”, passeggiate al mare, momenti dedicati alla visione di film al cinema e anche serate in discoteca. Per chi risiede a Dublino alcune gite organizzate riguardano la visita alla Howth Cliff Walk, la baia di Dublino, alla Chester Beatty Library all’interno del Castello di Dublino, al Temple Bar Circus Festival e ai giardini botanici di Dublino. Infine per chi soggiornerà a Cork alcuni esempi di escursioni previste sono la città di Dingle, la Ring of Kerry e le Cliffs of Moher, le scogliere simbolo dell’Irlanda.

Russia (corso di russo)

UN'ESTATE IN RUSSIA: 4 SETTIMANE PER IMPARARE LA LINGUA
Nati dal 01-01-2000 al 30-06-2002
Periodo indicativo: da inizio luglio 2017 a fine luglio 2017
Quota di partecipazione: 3.900 Euro
Scadenza iscrizioni: 31 marzo 2017

Il Paese più vasto del pianeta, con più di 17 milioni di chilometri quadrati, dal Mar Baltico fino allo stretto di Bering sull’oceano Pacifico, questa è la Russia. Quattro settimane in questo Paese permetteranno ai ragazzi tra i 15 e i 17 anni di assaggiare un po’ di questa cultura, fatta di matrioske, architettura russo moscovita e un passato molto vivace.
Il programma prevede che gli studenti soggiornino nella località di Klimovsk, a circa 50 km da Mosca, presso una famiglia locale. Durante il mese di luglio sarà possibile godere di un clima mite, in cui comunque non mancheranno giornate di gran caldo. Sarà possibile anche sfruttare le molte ore di luce, circa 17, che caratterizzano l’estate. Il primo o il secondo giorno dopo l’arrivo, i volontari di AFS Russia presenteranno il programma agli studenti: Gli studenti avranno un’agenda ben scandita, ricca di attività ma anche con tanto tempo libero da trascorrere con la loro famiglia russa per entrare a 360° in questa realtà. Al termine del programma, è previsto un altro incontro di valutazione, come attività conclusiva del programma.
I corsi al mattino: durante le 4 settimane, ogni mattina gli studenti si recheranno presso una scuola locale in cui si svolgeranno le lezioni di russo, per un totale di circa 60 ore. I corsi saranno tenuti da insegnanti qualificati per insegnare il russo agli stranieri, che con un piccolo test verificheranno quanto appreso dagli studenti nel corso del mese. I fratelli ospitanti saranno coinvolti nella prima ora di lezione, per aiutare gli studenti italiani a fare conversazione in russo; nel resto della mattinata le lezioni si concentreranno sulle abilità di ascolto e scrittura. Alla fine del corso, verrà consegnato un certificato di frequenza agli studenti. Il materiale necessario per il corso verrà fornito direttamente dalla scuola.
Le attività: durante il pomeriggio saranno proposte attività sportive e culturali. Si potranno visitare la casa dello scrittore Leo Tolstoy e il Gingerbread Museum, una fabbrica di giocattoli e l’Ostafyevo State Museum. Inoltre, gli studenti avranno la possibilità di trascorrere due pomeriggi a Mosca e di fare una gita di due giorni a Tula e Yasnay Poyana, con pernottamento incluso nella quota di partecipazione. Infine, saranno proposti workshop di approfondimento della cultura russa, durante i quali le famiglie ospitanti verranno coinvolte nelle attività pomeridiane, in particolar modo gli eventuali fratelli e sorelle ospitanti.
È difficile trovare famiglie disposte a ospitare vegetariani, studenti con allergie agli animali o condizioni mediche particolari e studenti fumatori – nonostante spesso ci siano uno o più fumatori adulti in casa.

Spagna (corso di spagnolo)

UN'ESTATE IN SPAGNA: 4 SETTIMANE IN COLLEGE PER IMPARARE LA LINGUA
Nati dal 01-07-1999 al 30-06-2002
Periodo indicativo: da inizio luglio 2017 a fine luglio 2017
Quota di partecipazione: 4.500 Euro
Scadenza iscrizioni: 30 aprile 2017

Spagna significa mare e sole, sangria e paella, una popolazione “caliente” come il suo clima, una lingua simile alla nostra da imparare in poco tempo e da sfoggiare con miliardi di persone, visto che è la seconda più parlata nel mondo, dopo il cinese mandarino. Ma Spagna significa anche venire a contatto con una tradizione secolare, con un mix di culture, quella moresca, quella asburgica, quella iberica che impregnano ogni calle e ogni struttura architettonica.
Intercultura propone a studenti dai 15 ai 17 anni la possibilità di trascorrere 4 settimane durante il mese di luglio con un programma linguistico presso una residenza scolastica vicina alla splendida città di Malaga. Un soggiorno ricco di incontri di formazione sulle competenze interculturali, la crescita personale e il team building, che ben integrano i corsi di lingua e cultura spagnola. Completano il programma numerose escursioni, attività sportive, giochi, passeggiate e visite culturali per conoscere il territorio, interagire, condividere e imparare godendo della partecipazione di studenti da tutto il mondo.
La scuola e gli alloggi: gli studenti risiedono in una prestigiosa struttura scolastica e residenziale dove saranno sempre presenti adulti ed educatori, in un’area vicino al mare, a 10 minuti di autobus dal centro.
I corsi al mattino: il corso di lingua spagnola consiste in 20 ore di lezione alla settimana, 4 ore al giorno, da lunedì al venerdì in classi da 12 persone al massimo. Il primo giorno di scuola sarà dedicato a un test per valutare il livello di conoscenza dello spagnolo di ogni studente per poi assegnarlo a uno dei tre livelli previsti: principianti, intermedio e avanzato. I docenti sono qualificati e con esperienza pregressa nell’insegnamento della lingua per stranieri in campi estivi. Tutti i gruppi sono seguiti da un docente che valuterà ogni settimana i progressi ottenuti da ogni studente, dandogli il sostegno necessario per migliorare man mano il proprio livello. Al termine delle lezioni ogni studente riceverà un certificato di frequenza.
I pomeriggi e le serate: subito dopo pranzo gli studenti, insieme ai loro accompagnatori, potranno approfittare della vicinanza alla spiaggia – che dista 5 minuti a piedi – per fare il bagno, partecipare ad attività sportive sulla spiaggia o in acqua, andare alla caffetteria più vicina dove è attivo anche un servizio di WI-FI gratuito. Dopodiché, nella seconda parte del pomeriggio, i ragazzi saranno invitati a prender parte ad altre attività sportive, seguiti da istruttori specializzati, per agevolare la socializzazione con tutti gli studenti AFS delle varie nazionalità: calcio, basket, pallavolo, corsa e per chi ama la palestra, corsi di crossfit, aerobica, step. Non mancheranno momenti dedicati ad altri tipi di attività come la partecipazione a workshop interculturali o giochi di società.
Le escursioni del weekend: i fine settimana sono dedicati a scoprire le bellezze dell’Andalusia come Malaga, Siviglia, Cordova, Granada, Nerja, Frigiliana, Marbella, Antequera. I costi sono inclusi nel prezzo del programma e gli spostamenti saranno effettuati con bus privato.

Stati Uniti - California (corso di inglese)

4 SETTIMANE IN USA CON IL PROGRAMMA "GLOBAL PREP" (COLLEGE)
Nati dal 01-07-1999 al 30-06-2002
Periodo indicativo: da metà luglio 2017 a metà agosto 2017
Quota di partecipazione: 5.900 Euro
Scadenza iscrizioni: 30 aprile 2017

Città costiera all’estremità sud-occidentale della California, San Diego si trova inoltre a breve distanza dal confine col Messico, rinomata nel mondo per il suo splendido clima e le onde perfette per gli amanti del surf, nonché la prossimità geografica alla Silicon Valley. Il corso estivo “Global Prep” si rivolge a studenti di età compresa tra i 15 e i 18 anni e verte su tematiche molto sentite sulla costa del Pacifico: in primis la tutela dell’ambiente e l’orientamento professionale. Ad esempio, durante il programma (da metà luglio a metà agosto) è prevista una settimana dedicata all’ambiente, in cui gli studenti parteciperanno ad attività divertenti utili e responsabili come la pulizia delle spiagge, seguita da una riflessione sulla tutela di questo microcosmo. Nella settimana dedicata alle tematiche di attualità, invece, ci si sposterà sul confine tra USA e Messico per discutere di immigrazione. Insomma: dalla pratica alla teoria per sviluppare spirito critico su tematiche globali e di importanza fondamentale.
La scuola e gli alloggi: sono presso la University of California di San Diego, nella famosa zona turistica de La Jolla, un campus vasto e popolare vicinissimo alla spiaggia! Oltre a poter frequentare le numerose aree di socializzazione, gli studenti sono ospitati in “suite” situate in un unico edificio, separate per maschi e femmine, per 10-15 persone con diverse camere, bagni e un salottino comune. Ogni camera ha da 2 a 4 letti. In ogni “suite” sarà sempre presente , in una propria stanza, un “Resident Assistant”, responsabile della sicurezza anche di notte. A seconda del numero dei partecipanti, potrebbero essere utilizzate anche altre strutture recettive, di analogo livello qualitativo.
I corsi al mattino: le lezioni si tengono dal lunedì al venerdì per un totale di 16 ore settimanali. All’inizio del programma, si terrà un test per conoscere il livello di conoscenza dell’inglese e per essere assegnati alla propria classe. Le lezioni trarranno spunto dalle escursioni che verranno fatte di pomeriggio, in modo da fare rendere al meglio anche le attività ricreative e migliorare la conoscenza della lingua. A seconda del livello di inglese, il corso sarà più focalizzato su attività linguistiche o lezioni più strettamente legate alle tematiche del programma “Global Prep”; in entrambi i casi, i corsi saranno strutturati in modo tale da vertere principalmente sulla conversazione in inglese.
I pomeriggi e le serate: il programma prevede numerose attività nel college ed escursioni nelle zone turistiche più famose come l’enorme Balboa Park e il suo zoo, le spettacolari spiagge de La Jolla, il paradiso dei surfisti, la favolosa area di Seaport Village, con tutti i suoi ristorantini e la sua passeggiata sul lungomare, il San Diego Wild Animal Park. Serate a tema tra talent show e karaoke si alterneranno con altre attività più culturali. Nei weekend sono previste escursioni in zone più distanti e, se possibile, una domenica da trascorrere con famiglie del luogo per assaporare il gusto dell’esperienza in seno a quello che è nucleo fondamentale di ogni cultura.
E infine tutti a Hollywood! Un periodo in California non può prescindere da una visita a Hollywood, la capitale mondiale del cinema. Il programma prevede la partenza al sabato mattina per Los Angeles, tappa a Disneyland e, nel corso della giornata successiva, il giro degli Studios, il celeberrimo TCL Chinese Theatre, il molo e le spiagge di Santa Monica e tanti altri luoghi famosi della zona.

Stati Uniti - Washington DC (corso di inglese)

4 SETTIMANE IN USA CON IL PROGRAMMA "GLOBAL PREP" (COLLEGE)
Nati dal 01-07-1999 al 30-06-2002
Primo gruppo: da metà giugno 2017 a metà luglio 2017
Secondo gruppo: da metà luglio 2017 a metà agosto 2017
Quota di partecipazione: 5.600 Euro
Scadenza iscrizioni: 30 aprile 2017

La capitale degli Stati Uniti è il luogo ideale dove poter immergersi nello spirito cosmopolita. Nel corso delle 4 settimane (due i periodi proposti, da fine giugno a fine luglio o da fine luglio a fine agosto) per gli studenti di età compresa tra i 15 e i 18 anni ci sarà la possibilità di seguire un programma di lezioni e attività che verterà su temi che informano, formano e spronano a diventare cittadini del mondo quali attualità, educazione alla cittadinanza, storia, geografia e alcuni elementi di base su come funzionano le istituzioni statunitensi. Il tempo libero sarà invece occupato da numerose attività extrascolastiche e gite per conoscere meglio questa zona dove ancora si respira la saggezza dei Padri Fondatori della costituzione americana.
La scuola e gli alloggi: gli studenti pernottano presso la University of Maryland, College Park, dove si tengono anche le lezioni. La residenza si trova nei pressi del campus universitario a pochi minuti di distanza dalla stazione della metropolitana che porta al centro della città. A seconda del numero dei partecipanti al programma, potrebbero essere utilizzate anche altre strutture recettive, di analogo livello qualitativo.
I corsi al mattino: le lezioni si tengono dal lunedì al venerdì per un totale di 16 ore settimanali. All’inizio del programma, si terrà un test per conoscere il livello di conoscenza dell’inglese e per essere assegnati alla propria classe. Le lezioni trarranno spunto dalle escursioni che verranno fatte di pomeriggio, in modo da fare rendere al meglio anche le attività ricreative e migliorare la conoscenza della lingua. A seconda del livello di inglese, il corso sarà più focalizzato su attività linguistiche o lezioni più strettamente legate alle tematiche del programma “Global Prep”; in entrambi i casi, i corsi saranno strutturati in modo tale da vertere principalmente sulla conversazione in inglese.
I pomeriggi e le serate: di sicuro, non ci sarà il tempo di annoiarsi. Le attività programmate per le 4 settimane spaziano da quelle in loco (sport, arte, musica, recitazione) alle escursioni, ad esempio per visitare le maggiori attrattive della zona Washington DC: la Casa Bianca, il Campidoglio, le città di Georgetown e Baltimora, con la splendida baia e i paesaggi mozzafiato, Fells Point meglio conosciuta come la Little Italy della zona, lo Stadio Orioles mitico tempio del baseball, lo storico Fort McHenry dove si combatté la battaglia di Baltimora tra le forze americane e quelle inglesi. La sera è invece dedicata ad attività quali talent show, karaoke, dibattiti. Nei weekend sono invece previste gite in aree più distanti e includono la visita alle spiagge dell’Atlantico e a un parco di divertimenti.
Infine: La visita di New York! Addentare la Grande Mela è uno dei momenti indimenticabili del programma estivo sulla East Coast. Nel corso del viaggio di due giorni a New York city per toccare con mano i luoghi che tutti abbiamo visto e amato in foto o in televisione: Times Square, l’Empire State Building, il Memoriale per l’11 settembre, la Statua della Libertà e tanti altri luoghi simbolo della città che non dorme mai.
  • Storie di un'estate nel mondo

    Il Paese dei sorrisi

    Non mi sembra vero che siamo ormai a metà della mia esperienza in Costa Rica: per quanto mi ricordi il giorno in cui sono arrivata come se fosse ieri, mi sembra di vivere qui da sempre e ho avuto questa percezione già dai primissimi...

    Fancesca

    Da Putignano in Costa Rica per un'estate

  • Storie di un'estate nel mondo

    In Spagna l’esperienza più bella della mia vita

    Sono Giulia, ho quindici anni, vivo a Roma e quest’anno ho partecipato al programma estivo di un mese in Spagna con Intercultura. E’ stata l’esperienza più bella della mia vita e non smetterò mai di essere grata...

    Giulia

    Da Roma in Spagna per un'estate

  • Storie di un'estate nel mondo

    Quattro settimane nell'isola di Smeraldo

    Si sa bene che quattro settimane all'estero non possono essere paragonate ad un'esperienza di un anno o sei mesi lontani dalla propria casa, eppure il mese che ho passato a Dublino è stato uno dei migliori della mia vita e che ripeterei...

    Laura

    Da Brescia in Irlanda per un'estate

  • Storie di un'estate nel mondo

    La mia estate in Cina

    Dicono che il mal d'Africa sia incurabile. Da parte mia ho sempre pensato che invece fosse il mal di Cina e la mia esperienza infatti lo ha confermato. Vorrei essere un porta voce per "gridare" al mondo che fantastico posto è la Cina.La...

    Francesca

    Da Pescara in Cina per un'estate

Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here