Il mio Natale a scuola

Valentina

Da Siena in Thailandia per un anno

25 Dicembre 2014: Natale! Ma stranamente quest’anno trascorso a scuola!

Mi sveglio alle 6:00 ed alle 7:00, cosa mai successa, sono già a scuola quando ancora è quasi deserta.

Girovago un po' per trovare le mie compagne di classe e finalmente alle 7.30 le trovo e..via con i preparativi: addobbi in classe,albero, regali, trucco, trecce… eccitazione alle stelle!

Verso le 9:00 siamo pronte per ballare (avevamo festa tutto il giorno con competizioni di ballo, canto, disegno e tra maschere) così andiamo nel posto in cui si svolge l’assemblea mattutina, dove tra l’altro la festa è già iniziata. Aspettiamo ansiosamente dietro al palco, un’ora..due..e poi, cambio di programma, non balliamo più,tutti in classe!

E' qui che inizia la vera festa : musica e cibo a non finire

Ed è qui che inizia la vera festa : musica e cibo a non finire (ed io che credevo che forse per un anno a Natale non mi sarei abbuffata). Dopo pranzo ci scambiamo i regali, ma in un modo davvero originale!

Durante la mattinata ognuno aveva messo il proprio regalo sotto all’alberello, al quale erano stati attaccati tutti i nomi degli alunni della classe. Dunque cosa facciamo? Ognuno a turno estrae, o meglio stacca dall’albero, un nome e riceve il regalo di quel compagno. Cosa ho ricevuto io? Due paia di fantasmini!

La festa prosegue tutto il pomeriggio e quando la mamma mi viene a prendere a scuola, grandissima sorpresa, sbuca una cugina che abita a Chicago! Andiamo così tutti insieme a cena fuori e,stranamente, un’altra volta super-mega mangiata!

  • Valentina e la sua famiglia ospitante al suo arrivo
  • Valentina e la sua famiglia
  • Valentina e una sua amica thai
  • Valentina e le sue amiche
  • Valentina e sua sorella thai
  • Valentina e la sua famiglia thai
  • Valentina mentre cucina il riso alla maniera thai
  • Valentina in gita con la sua famiglia
  • Valentina e sua sorella thai
  • Valentina con la sua famiglia e alcuni amici

La Thailandia di Valentina

La giornata non può che chiudersi in bellezza, infatti torniamo a casa e chiamo la mia famiglia in Italia (evento rarissimo) con la quale parlo tantissimo, ci sono anche i miei zii e cugini, con cui non ho mai parlato da quando sono qua. Così verso l’1:00 finalmente vado a letto, prontissima per affrontare pure il S.Stefano a scuola!

Indubbiamente un Natale differente, sì, a scuola abbiamo avuto la festa tutto il giorno, ma qua l’aria natalizia non si è sentita per niente; tutto è iniziato e finito in una giornata. Nonostante tutto però sono contentissima perché se in questo periodo sento molto nostalgia di casa, giovedì ne ho sentita sicuramente meno!

Un Saluto dalla Thailandia.

Valentina

Da Siena in Thailandia per un anno

  • Prossima Storia

    L’esperienza che mi ha cambiato la vita

    Intercultura è una sfida, un percorso educativo, un'esperienza che contribuisce alla crescita. E soprattutto è una storia che dura tutta la vita. Ma quali sono i benefici sul breve, medio, lungo termine sul percorso accademico,...

    Intercultura

    in occasione della presentazione dell'Osservatorio nazionale sull'internazionalizzazione delle scuole e la mobilità studentesca

  • Prossima Storia

    Un anno alla ricerca di me stessa

    A chi mi domanda qual è stato il fine di questa mia esperienza in Costa Rica, gli posso rispondere, senza esitazione, che lo scopo principale di questo anno è stato per me imparare a conoscermi e a conoscere il mondo, imparare...

    Nahed

    Da Reggio Emilia in Costa Rica per un anno

  • Prossima Storia

    Cosa succede dall'altra parte del mondo

    Ogni volta che ripenso alla Nuova Zelanda mi brillano gli occhi. Innamorarsi di questa terra è stato inevitabile. E non parlo solo della natura e dei paesaggi mozzafiato, ma della gente, della cultura e ovviamente di tutte le meravigliose...

    Silvia

    Da Bari in Nuova Zelanda per due mesi

  • Prossima Storia

    Un Natale diverso

    Due sono i motivi per cui questo sarà un Natale speciale: il primo è che lo vivrò lontano da casa, dalla mia famiglia, dai miei amici e dalle tradizioni ed abitudini che contraddistinguono questo periodo, mentre il secondo...

    Andrea

    Da Belluno in Cina per un anno

Welcome to Intercultura (AFS Italy) website! Where do you want to go?
- If you want to know more about Intercultura, click here
- If you want to know more about studying in Italy with Intercultura, click here
- Sprechen Sie Deutsch? Hier Klicken
- If you want to visit the full website (Italian only), click here